Patti24

Tag "degrado"

MILAZZO – Degrado di via dei Giardini, Interrogazione del consigliere Maisano

    MILAZZO – Degrado di via dei Giardini, Interrogazione del consigliere Maisano

Il consigliere comunale Damiano Maisano ha presentato una interrogazione al sindaco per segnalare lo stato di degrado nel quale versa la via dei Giardini, “strada molto transitata, di notevole importanza

Read Full Article

PATTI – Il piazzale Alioto a Marina di Patti abbandonato al degrado e all’incuria.

    PATTI – Il piazzale Alioto a Marina di Patti abbandonato al degrado e all’incuria.

In tanti ci hanno segnalato lo stato in cui versa il piazzale Alioto a Marina di Patti. Nonostante i divieti è, infatti, stabilmente occupato da barche e carrelli. Non mancano

Read Full Article

PATTI – L’autentica “foresta” all’ingresso della città, sorta su ruderi della seconda guerra mondiale è ancora li.

    PATTI – L’autentica “foresta” all’ingresso della città, sorta su ruderi della seconda guerra mondiale è ancora li.

Con un articolo del 6 luglio scorso avevamo segnalato lo stato di assoluto degrado e di precarietà igienico-sanitaria in cui versa una vasta zona compresa tra la via Garibaldi e

Read Full Article

PATTI – Giungla, Foresta Amazzonica o … via Garibaldi in un habitat naturale per randagi, topi e insetti di ogni tipo.

    PATTI – Giungla, Foresta Amazzonica o … via Garibaldi in un habitat naturale per randagi, topi e insetti di ogni tipo.

Non siamo nella giungla né nella Foresta Amazzonica; siamo in pieno centro cittadino, a Patti, in un’area compresa tra la via Garibaldi e Vicolo Santa Rosa. Le immagini della foltissima

Read Full Article

PATTI – Caro sindaco: ”Via D’Amico non sarà Patti Marina, ma le ricordiamo che in codesta via abitano delle persone.”

  PATTI – Caro sindaco: ”Via D’Amico non sarà Patti Marina, ma le ricordiamo che in codesta via abitano delle persone.”

Continuano ad arrivare segnalazioni di quanto Patti sia sempre più…affossato ! Stavolta, “siamo” in via D’Amico, una parallela del Corso

Read Full Article

PATTI – Il cimitero della frazione Scala versa in uno stato deplorevole. Senza rispetto per chi non “c’è più”.

  PATTI – Il cimitero della frazione Scala versa in uno stato deplorevole. Senza rispetto per chi non “c’è più”.

Più volte abbiamo “provato” a richiamare l’attenzione sulla situazione di assoluta precarietà, che, spesso, rasenta l’indecenza, dei cimiteri del centro

Read Full Article

PATTI – Strade cittadine abbandonate. Degrado e evidente dissesto del manto stradale tra le vie Sant’Antonino e Fontanelle.

  PATTI – Strade cittadine abbandonate. Degrado e evidente dissesto del manto stradale tra le vie Sant’Antonino e Fontanelle.

Col passare dei giorni diventa sempre più pericolosa per i mezzi in transito la strada all’incrocio tra le vie Sant’Antonino

Read Full Article

PATTI – Degrado urbano con vegetazione spontanea che domina la scena

  PATTI – Degrado urbano con vegetazione spontanea che domina la scena

Da area degradata, con rifiuti di ogni genere e con la vegetazione spontanea che, tuttora, domina la scena, sarebbe dovuta

Read Full Article

PATTI – Dovrà essere rimosso tutto quanto in stato di degrado o di abbandono sui litorali di Patti Marina, Mongiove e Marinello

  PATTI – Dovrà essere rimosso tutto quanto in stato di degrado o di abbandono sui litorali di Patti Marina, Mongiove e Marinello

Dovranno essere rimossi, dai rispettivi proprietari, le imbarcazioni di qualsiasi tipo e dimensione, reti, gavitelli, motori di qualsiasi tipo e

Read Full Article

PATTI – Abbandono e degrado. ”I muri della vergogna”

  PATTI – Abbandono e degrado. ”I muri della vergogna”

“I muri della vergogna”: così hanno definito i cittadini alcuni muri della città che si trovano in via Garibaldi, via

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

Read Full Article
    MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

Read Full Article
    SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

Read Full Article
    MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

Read Full Article
    MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

Read Full Article
    TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

Read Full Article
    LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

Read Full Article
    LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

Read Full Article
    FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

Read Full Article
    MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.