Patti24

News

 Breaking News

MXGP – Domenica il pilota pattese Tony Cairoli dovrà saltare il Gran Premio di Germania.

MXGP – Domenica il pilota pattese Tony Cairoli dovrà saltare il Gran Premio di Germania.
Giugno 21
21:29 2019

Com’era nelle previsioni, il pilota pattese Tony Cairoli dovrà saltare il Gran Premio di Germania, che si correrà domenica sul circuito di Teutshenthal, decima prova del Mondiale di motocross Mxgp.

La caduta nella gara di sette giorni fa a Kegums, in Lettonia, infatti, ha avuto brutte conseguenze sul “furetto” della Ktm, che già dolorante al braccio destro per la caduta nelle qualifiche del Gran Premio di Russia, è “atterrato” male da un salto nella seconda manche, lussandosi la spalla. Lussazione che era stata ridotta sul posto, anche se in maniera tardiva, e ciò potrebbe aver aggravato la situazione.

Sembrava che Tony potesse essere al via, sebbene menomato, e, invece, l’infortunio si è rivelato più grave del previsto, per cui ha dovuto alzare bandiera bianca. Ciò significa che lo sloveno Tim Gajser, antagonista diretto nella lotta al titolo, attualmente in testa alla classifica (grazie a quattro vittorie di fila) con 33 punti di margine sull’alfiere della Ktm, potrebbe allungare, forse quasi definitivamente (sebbene il “cammino” verso l’iride sia ancora lungo).

Se, infatti, Gajser, apparso in forma fisica strepitosa, dovesse piazzare pure in Germania la doppietta, porterebbe addirittura a 83 i punti di margine su Cairoli. Impresa che non sembra complicata, anche perché in terra tedesca sarà assente pure Jeffrey Herlings, campione in carica, che, rientrato in Lettonia, si è dovuto di nuovo fermare per un altro infortunio; ha, infatti, rimediato una frattura alla caviglia destra, con conseguente intervento per l’inserimento di alcune viti.

Nessuno, dopo le prime cinque gare, in cui Tony aveva dominato la scena, avrebbe mai immaginato che, nell’arco di pochi gran premi, tutto sarebbe così repentinamente cambiato. Davvero un duro colpo per Cairoli e per le sue ambizione di conquistare il decimo titolo. La strada si sta facendo sempre più in salita, ma il pilota del Team De Carli non ha alcuna intenzione di mollare così in largo anticipo. Sempre che la malasorte non gli faccia altri bruttissimi scherzi, come, più volte, accaduto, negli ultimi due mesi.

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.106 membri
Iscriviti al gruppo
 


Patti24 Gruppo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.106 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia