Patti24

 Breaking News

TORTORICI – 120 dipendenti del Comune senza stipendio da dieci mesi. Sindacati: ”Confidiamo nell’impegno della Prefettura”

TORTORICI – 120 dipendenti del Comune senza stipendio da dieci mesi. Sindacati: ”Confidiamo nell’impegno della Prefettura”
Febbraio 14
09:43 2017

Sulla grave situazione, ormai annosa e delicata, dei lavoratori del Comune di Tortorici l’unico motivo che ci fa ancora sperare èl’interlocuzione e l’impegno assunto dagli Uffici Prefettizi.
Questo è quanto dichiarano i Segretari Generali delle Funzioni Pubbliche di Cgil, Cisl e Uil: Crocè, Emanuele Calapai.

Il pagamento dello stipendio del mese di gennaio doveva avvenire entro questo Lunedì e sino ad ora nessuna certezza e perciò è stato necessario dover sollecitare ancora una volta l’intervento prefettizio che segue già da tempo la vertenza “Tortorici”.

La conferma ricevuta dagli uffici prefettizi del pagamento entro il mercoledì ci porta responsabilmente a dover aggiornare l’assemblea per il prossimo giovedì 16 febbraio, ma che certamente, in mancanza di esiti positivi, porterà alle inevitabili azioni che già l’assemblea aveva annunciato.

Non è assolutamente possibile che i 120 dipendenti del Comune di Tortorici, non devono essere pagati da dieci mesi. Un comportamento assai misterioso ed incomprensibile quello assunto dall’Amministrazione Comunale di Tortorici – dichiarano Crocè, Emanuele e Calapai; un silenzio assordante e una vergogna senza fine che dura da troppi anni che sta degenerando in una inevitabile tensione sociale che mette a rischio la tenuta dell’ordine pubblico.

Tutti ne sono a conoscenza e malgrado sia stata data ampia informazione all’istituzioni preposte, da ultimo gli incontri tenutosi presso l’assessorato alle Autonomie Locali, ma ancor prima la trasmissione di un “dossier” a tutti gli uffici amministrativi, contabili e giudiziari, antimafia, anticorruzione, nessuno si muove.

A quanto ci risulta la Prefettura su nostro continuo sollecito si è attivata per sbloccare una possibile anticipazione bancaria con il Tesoriere che, per quanto ci riguarda, deve servire per garantire gli stipendi per i mesi a venire .

Per questo abbiamo chiesto l’apertura di una tavolo di crisi presso al Prefettura per indurre l’Amministrazione a sottoscrivere il necessario impegno nella direzione delle richieste dei lavoratori.

Nessuno pensi che tale anticipazione possa servire per altre spese in quanto, sino al 31 dicembre 2016 ormai la competenza resta in capo alla Commissione per la gestione del dissesto del Comune, sottoposta ad un lavoro incessante per stilare la lista dei creditori, che purtroppo sino al 2016 sono tanti.
Perciò – concludono i Segretari Generali – vigileremo in queste ore il verificarsi degli eventi e il rispetto degli impegni che andranno assuntianche dall’Amministrazione, ma ci aspettiamo che “chi sa chi” intervenga immediatamente per rimuovere il Sindaco con tutta la sua Giunta per lo stato di profonda crisi e per la dissennata gestione della Comunità oricense.

 

 

Redazione da comunicato stampa

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

Read Full Article
    TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

Read Full Article
    ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

Read Full Article
    SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

Read Full Article
    MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

Read Full Article
    ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

Read Full Article
    PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

Read Full Article
    SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.