Patti24

 Breaking News

SAN PIERO PATTI – Suini allo stato brado mettono in pericolo sicurezza del territorio e profitto economico. Emessa ordinanza sindacale.

SAN PIERO PATTI – Suini allo stato brado mettono in pericolo sicurezza del territorio e profitto economico. Emessa ordinanza sindacale.
Febbraio 12
22:01 2021

I proprietari di fondi agricoli  e normali  residenti della frazione Sambuca di San Piero Patti hanno segnalato al comune la presenza di molti suini allo stato brado che hanno causato già notevoli problematiche inerenti la sicurezza e danni considerevoli alle colture di stagione. Per questo hanno chiesto un intervento al sindaco Salvino Fiore.

Maggiormente colpite le contrade Sambuco, Sciardi, Mazzamonaco, Piano Danzì, Piano San Giovanni e Fossoneve. A loro dire non è la prima volta che si verifica un fatto come questo, perché un primo allarme era giunto negli anni passati ed erano intervenuti il Distaccamento di Patti del Corpo Forestale, la Prefettura, la Ripartizione Faunistico -Venatoria di Messina, l’Asp, il Servizio Veterinario di Patti, la Procura della Repubblica di Patti e il Servizio Ripartimentale delle Foreste, a seguito della denuncia presentata da Salvatore Pintabona.

Alla denunzia seguiva un sopralluogo nell’area oggetto della segnalazione, dove venivano constatati danni compatibili con la presenza di animali selvatici.  Anche il Comando dei Vigili Urbani il 22 febbraio 2019 effettuava un sopralluogo, ma non veniva riscontrata la presenza di animali; si rilevavano danni alle colture nei fondi agricoli compatibili con la presenza di tali animali. Nel successivo mese di settembre, i Vigili Urbani effettuavano un  altro sopralluogo, constatando un aggravamento dei danni sia alle colture che ai terreno.

Ulteriori sopralluoghi hanno registrato che le conseguente della presenza di branchi di tali animali erano sempre più evidenti e più allarmanti e preoccupanti. Per molti agricoltori è diventato un incubo perché è ormai quasi impossibile coltivare i propri terreni in considerazione anche del fatto che  sono esposti a questo fenomeno   soprattutto i prodotti dei campi ed anche perché la sicurezza del territorio è in pericolo assieme al profitto economico.

A questo punto è arrivata la decisione del sindaco  Salvino Fiore (responsabile del procedimento è la dottoressa Graziella Castellino) che ha  emesso un’ordinanza con la quale, fino a cessata urgenza, si consente l’abbattimento dei suini, con azioni mirate, coinvolgendo le associazioni di categoria con un  apposito piano di intervento urgente e con l’impiego di personale specializzato e munito di porto d’armi.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia