Patti24

 Breaking News

SAN PIERO PATTI – “Sport nei Parchi”. L’amministrazione comunale è intenzionata a partecipare all’avviso pubblico per aderire al progetto.

SAN PIERO PATTI – “Sport nei Parchi”. L’amministrazione comunale è intenzionata a partecipare all’avviso pubblico per aderire al progetto.
Febbraio 17
08:03 2021

La società “Sport e Salute Spa” e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani – ANCI – il 10 novembre dello scorso anno hanno siglato un protocollo d’intesa con il quale hanno convenuto di predisporre un Piano d’azione per la messa a sistema, l’allestimento, il recupero, la fruizione e la gestione di attrezzature, servizi ed attività sportive e motorie nei parchi urbani.

Il  comune di San Piero Patti, sempre attento ai problemi dei giovani e che ha tra i suoi scopi la promozione dello sport a cui riconosce la forte valenza di favorire il benessere psicofisico delle persone  e di conseguenza ridurre l’insorgenza di patologie, ha deciso di aderire all’iniziativa.

Il progetto ha l’obiettivo di promuovere nuovi modelli di pratica sportiva all’aperto sia in  autonomia che attraverso le Asd/Ssd del territorio,  che siano facilmente replicabili con costi ridotti, promuovendo  l’utilizzo di aree verdi  nei parchi pubblici per le attività delle associazioni e delle società, offrendo, nello stesso tempo, un servizio gratuito alla comunità.

L’amministrazione comunale di San Piero Patti, guidata dal sindaco Salvino Fiore, è intenzionata a partecipare all’avviso pubblico per aderire al progetto “Sport nei Parchi” proponendo, nella linea di intervento, l’installazione di nuove attrezzature all’interno della villa comunale “Falcone – Borsellino”. Il comune intende aderire al modello progettuale “Small” in considerazione del numero di abitanti e alla superficie dell’area individuata, che prevede l’installazione di un circuito  “Corpo libero small” (sbarre) e diquattro4 macchine anche polivalenti per l’allenamento isotonico, cardio, anche per diversamente abili e bambini, per un importo complessivo di forniture, trasporto, installazione e personalizzazione,  di 15.000 euro. Il comune intende gestire l’area affidando in adozione le aree attrezzate aderenti al progetto, tramite l’attivazione di una convenzione con una Asd/Ssd del territorio che dovrà provvedere alla manutenzione ordinaria delle aree e delle attrezzature e organizzare sessioni di allenamento, aperte al pubblico e gratuite.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia