Patti24

 Breaking News

SAN PIERO PATTI – Scuola. 40.000 euro per assistenza ai soggetti svantaggiati e in situazioni di handicap e trasporto frazioni.

SAN PIERO PATTI – Scuola. 40.000 euro per assistenza ai soggetti svantaggiati e in situazioni di handicap e trasporto frazioni.
Settembre 25
07:57 2021

L’amministrazione comunale di San Piero Patti è, senza alcun dubbio, consapevole che “garantire il diritto allo studio – come sottolinea il sindaco Salvino Fiore – è il principale mezzo per la realizzazione personale e per la diffusione della cultura nei paesi civili, perchè attraverso l’istruzione, l’uomo, si rende libero perché è capace di comprendere, prendere decisioni in autonomia,  conoscenze che sono fondamentali per inserirsi nel mondo del lavoro e decidere quindi del proprio futuro.

Inoltre è importantissimo  collaborare con le istituzioni scolastiche per assicurare una effettiva  uguaglianza delle opportunità educative coinvolgendo i soggetti svantaggiati e in situazioni di handicap.

L’amministrazione comunale ha sempre cercato anche, d’intesa con l’Istituto Comprensivo di realizzare degli interventi tesi a garantire pari opportunità e integrazione alle fasce più deboli e nel contempo assicurare la frequenza scolastica ai bambini e ragazzi che, se adeguatamente supportati, possono superare il gap culturale con quelli più prestanti.

Per tale motivo intende realizzare delle iniziative  atte a migliorare l’integrazione delle fasce più deboli e, nel contempo, assicurare la frequenza scolastica di bambini  e ragazzi che abitino in zone svantaggiate.

A tal fine l’amministrazione propone di avvalersi, in attuazione dei principi di sussidiarietà, cooperazione, cittadinanza attiva, nonché di efficacia, efficienza ed economicità, della collaborazione di una organizzazione di volontariato e di una associazione di promozione sociale, attraverso lo strumento della convenzione per la gestione di un progetto che dovrà garantire l’assistenza alla comunicazione agli alunni e studenti portatori di handicap e attività di doposcuola per soggetti più fragili, attività di intrattenimento e di supporto alle famiglie di portatori di handicap e, soprattutto, dei soggetti autistici, trasporto scolastico dalle frazioni al centro con gli scuolabus comunali. A tale scopo, è stata assegnata complessivamente, la somma di 40.000 euro.

Infine, è stato dato mandato al responsabile dell’Area Servizi Demografici, dottoressa Graziella Castellino, per la predisposizione dei conseguenti atti amministrativi e gestionali della deliberazione e, in particolare, quelli diretti ad acquisire la manifestazione di interesse da parte delle organizzazioni di volontariato e di associazioni di promozione sociale, finalizzata ad una eventuale procedura comparativa nel rispetto dei principi di imparzialità, trasparenza, partecipazione e parità di trattamento.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia