Patti24

 Breaking News

SAN PIERO PATTI – Democrazia partecipata. I cittadini hanno deciso come spendere 17.500 euro.

SAN PIERO PATTI – Democrazia partecipata. I cittadini hanno deciso come spendere 17.500 euro.
Dicembre 07
12:30 2021

La democrazia partecipata è  un processo che vede il coinvolgimento diretto dei cittadini nelle decisioni che li riguardano, vale a dire che non si passerà più attraverso rappresentanti eletti formalmente. Ed  è finanziata da una quota del due per cento delle somme trasferite dalla Regione Siciliana ai comuni, somma che dovrà essere spesa appunto con forme di democrazia partecipata, utilizzando strumenti che coinvolgano cittadini per la scelta di azioni  di interesse comune, vale a dire con il coinvolgimento dei cittadini nelle decisioni che li riguardano.

In questi giorni il comune di San Piero Patti è stato impegnato in una operazione di tale genere, con i cittadini che hanno scelto, con votazione, come spendere la somma di 17.500 euro ottenuti dalla Regione, sotto forma di democrazia partecipata e che i cittadini hanno deciso come spendere.

I progetti sono stati approvati dalla giunta municipale, presieduta dal sindaco Salvino Fiore. “In relazione al gradimento manifestato dei cittadini con la votazione dei progetti – si legge nel testo della delibera adottata – la complessiva somma di 17.500 euro è stata ripartita nel seguente modo:   “Alla scoperta dei tesori nascosti” 8.500 euro; “Percorso acquatrakking” 4.000 euro; “Integrazione mostra permanente al convento” 3.500 euro”. 

La somma è stata, pertanto, assegnata al funzionario responsabile dell’Area Servizi Demografici, dottoressa Graziella Castellino, che è stata anche incaricata di curare tutti gli adempimenti necessari alla realizzazione dei progetti.

Nicola Arrigo

Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo