Patti24

 Breaking News

SAN FILIPPO DEL MELA – No all’inceneritore ad Archi, il Sac. Giuseppe Trifirò: ”Non sanno più come ammazzarci”

SAN FILIPPO DEL MELA – No all’inceneritore ad Archi, il Sac. Giuseppe Trifirò: ”Non sanno più come ammazzarci”
Settembre 21
20:16 2015
archi_riunione_comitati_no_inceneritore_001

Foto di Domenico Calvo

Un tema scottante di cui si è parlato a lungo, una battaglia portata avanti da diversi anni, che vede schierato in prima fila accanto ad alcuni comitati spontanei il parroco della chiesa di Archi, frazione del comune di San Filippo del Mela, Giuseppe Trifirò.

Sac_Giuseppe_Trifirò_001

Sac. Giuseppe Trifirò

Non sanno più come ammazzarci, esordisce in una nostra intervista il sacerdote, non ci rimane che metterci sotto un traliccio di Terna , costruirci all’interno una fossa e farci seppellire, tanto ormai solo questo ci rimane.

Papa Francesco ha sempre ribadito che la dignità umana non va perduta. Altro che installare un’ inceneritore! Aggiunge, la zona industriale credo debba essere risanata, meglio 150 posti di lavoro in meno e non decine di persone ammalate di cancro. Legittime le parole di Don Giuseppe Trifirò, ancora una volta pronto a far sentire il proprio grido d’allarme contro i grossi colossi industriali che da anni dominano il territorio in cambio di pochi posti di lavoro.

Intanto, domenica prossima, 27 settembre, si preannuncia una massiccia manifestazione di protesta contro tutte le iniziative che tendono ad inquinare il territorio. Saranno numerosi i cittadini della costa tirrenica, dei comuni viciniori alle industrie di Milazzo e San Filippo, pronti a scendere per l’ennesima volta in strada e dire no all’inquinamento.

 

Placido Calvo
Foto di Domenico Calvo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia