Patti24

News

 Breaking News

ROCCELLA VALDEMONE – Madre denuncia aggressione ai danni della figlia ad opera del convivente. Arrestato 29enne.

ROCCELLA VALDEMONE – Madre denuncia aggressione ai danni della figlia ad opera del convivente. Arrestato 29enne.
Settembre 14
09:10 2019

Lo scorso 8 settembre i militari della Stazione Carabinieri di Roccella Valdemone, hanno arrestato il 29enne M.E., ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti verso familiari e conviventi.

I militari sono intervenuti presso l’abitazione di Roccella Valdemone della madre della vittima a  seguito di una richiesta pervenuta sull’utenza “112 NUE” da parte della donna che denunciava un’aggressione in corso ai danni della figlia ad opera del convivente.

Sul posto i miliari della locale Stazione, unitamente ai Carabinieri della Stazione di Francavilla di Sicilia, hanno bloccato M.E. mentre, in evidente stato di alterazione, sul pianerottolo della casa inveiva contro la convivente che per timore si era nascosta in casa di alcuni vicini.

I militari hanno trovato la vittima in stato di agitazione e l’hanno accompagnata presso la guardia medica per ricevere le cure del caso.  

La donna ha denunciato ai Carabinieri i maltrattamenti, anche fisici, subiti nel tempo dall’uomo. Le dichiarazioni della donna hanno trovato riscontro nelle testimonianze acquisite dai vicini e dalla madre della vittima e l’uomo è stato arrestato in flagranza di reato. 

A seguito dell’udienza di convalida dell’arresto l’Autorità Giudiziaria ha applicato all’uomo la misura cautelare della custodia cautelare in carcere ed M.E., è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi. 

Redazione da comunicato stampa

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia