Patti24

News

 Breaking News

PIRAINO – Secondo antica tradizione, Piraino si appresta a vivere, la festa del Santissimo Ecce Homo

PIRAINO – Secondo antica tradizione, Piraino si appresta a vivere, la festa del Santissimo Ecce Homo
ottobre 11
12:39 2018

Piraino si appresta a vivere, secondo antica tradizione, la festa del Santissimo Ecce Homo, la più attesa e sentita, che toccherà il suo apice domenica 14. Diversi sono i pirainesi emigrati che fanno ritorno al paese in occasione dei festeggiamenti. La devozione spinge molti fedeli, anche dei paesi limitrofi, a percorrere a piedi e per diversi chilometri antichi sentieri e raggiungere il Santuario.

Sabato 13, vigilia della festa, avverrà qualcosa di unico nel suo genere e che fa parte del sano folklore pirainese: la consegna del Bambinello.

Il clero, accompagnato dalla banda, si recherà in un’abitazione nei pressi di Piazza Baglio, dove la famiglia Tresoldi, in rappresentanza di tutto il paese, consegnerà al parroco, don Carlo Musarra, il Bambinello adornato di fiori ed ex voto. Da qui, con una fiaccolata, si giungerà alla Chiesa del Rosario e il Bambino Gesù sarà riposto tra le braccia della Madre. Inizierà così la processione che accompagna la Madre, fino al Santuario, dal Figlio.

Domenica pomeriggio, dopo la consegna della Lampada Votiva da parte delle Autorità Civili e Militari, sarà celebrata la messa solenne e, a seguire, ci sarà la processione del Santissimo Ecce Homo e della Madonna del Rosario.

Quest’anno è stata realizzata una mostra di foto antiche che ripercorre, nel corso del tempo, momenti della festa. La mostra intitolata “#EcceHomo, Vetera et Nova”, sarà inaugurata, all’interno della Chiesa del Rosario, domani, giovedì 11 ottobre, alle 19:30, dopo la messa.

 

 

Nicola Arrigo

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia