Patti24

News

 Breaking News

Pensione di gennaio, slittano i pagamenti

Pensione di gennaio, slittano i pagamenti
Dicembre 31
16:01 2015

Nelle tasche di milioni di italiani la prima pensione del 2016 arriverà con qualche giorno di ritardo. Come da comunicazione dell’Inps, gli accrediti slitteranno infatti al 4 gennaio, per i clienti delle Poste Italiane, ed al giorno dopo (5 gennaio) per chi invece è correntista in banca.

A causa delle festività natalizie, in via straordinaria, il pagamento del rateo spettante ai pensionati, non sarà pertanto erogato il primo giorno bancabile del mese, come sempre, ma sarà posticipato al secondo giorno bancabile. Il fatto che il giorno di Capodanno, il 1° gennaio cada di venerdì, ha fatto sì che il tutto venga post datato al lunedì successivo. Anche se per i clienti di Poste Italiane, sabato 2 gennaio sarà possibile recarsi presso gli Uffici Postali, la rata di pensione non sarà disponibile.

Specifica l’Inps: “Solo per gennaio 2016 la norma ha previsto che, anziché il 1° giorno che è festivo, le pensioni vadano in pagamento il 2° giorno bancabile del mese. Per Poste, per le quali anche il sabato è considerato bancabile, il 2° giorno bancabile è fissato al 4 gennaio 2016. Per le banche, invece, il 2° giorno bancabile è stabilito per il 5 gennaio 2016, come risulta dal calendario 2016 pubblicato da Abi”, l’Associazione delle banche italiane. A partire da febbraio, la pensione torna in pagamento il primo giorno lavorativo del mese”.

Redazione

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia