Patti24

 Breaking News

PATTI – “Voglio veder. Emozioni in movimento”. Performance dei ragazzi della “Pirandello” nella suggestiva terrazza della Cattedrale.

PATTI – “Voglio veder. Emozioni in movimento”. Performance dei ragazzi della “Pirandello” nella suggestiva terrazza della Cattedrale.
Agosto 08
17:52 2021

Anche l’Istituto Comprensivo “Pirandello”, diretto dalla professoressa Tilde Graziano, ha dato il proprio, importante contributo alla 12^ edizione de la “Notte per la cultura”, proponendo la performance “Voglio veder. Emozioni in movimento”. Espressione corporea, body percussion e musica si sono fusi in un “viaggio emozionale”, capace di portare a vedere con gli occhi del cuore “per recuperare le emozioni – sottolinea la dirigente Graziano – che, attraversando il tempo e lo spazio, sono patrimonio essenziale dell’umanità”.

Il percorso musicale è così diventato la chiave di lettura di sé ma anche del mondo circostante, della sua storia e del suo futuro. La performance dei ragazzi dell’istituto “Pirandello” è stata ospitata nella suggestiva “terrazza” antistante il maestoso portale normanno della Cattedrale “San Bartolomeo” ed è stata frutto di un laboratorio estivo che ha coinvolto la classe di sassofono dell’indirizzo musicale, diretta dal professore Carmelo Quagliata e il gruppo di espressione corporea e di body percussion, diretto dalla maestra Rossella Gregorio.

Nel percorso, gli studenti hanno avuto anche la preziosa opportunità di incontrare Eliana Danzì, fondatrice e direttore musicale dell’Orchestra di percussioni “Sud Orff” ed esperta in propedeutica musicale, che ha regalato loro due indimenticabili lezioni di body percussion.

“Un sentito ringraziamento – afferma la dirigente Graziano, molto soddisfatta dello spettacolo proposto dall’istituto – ad Officina delle Idee per averci ospitati all’interno della manifestazione a tutti coloro che, a vario titolo, docenti, allievi, famiglie, collaboratori, hanno reso possibile la realizzazione dell’apprezzata performance”. Un “lavoro” sinergico, coinvolgente, che ha visto tutti i protagonisti impegnarsi con tanto entusiasmo, un modo “diverso”, ma molto produttivo di “fare scuola” e di dare un messaggio: non far tacere le emozioni, ma farle essere, sempre, segno di espressività che rivela “chi siamo” realmente.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia