Patti24

News

 Breaking News

PATTI – Via al 4° Tindari Rally

PATTI – Via al 4° Tindari Rally
ottobre 27
19:48 2018

Ha acceso i motori il 4° Tindari Rally e con 124 equipaggi ammessi al via la gara organizzata da CST Sport che completerà il Trofeo Rally Sicilia 2018. Alle 18 è iniziata la partenza da Lungomare Zuccarello di Patti Marina, ma la notte darà già delle novità di classifica dopo le prime due prove speciali, i due passaggi sui 9,20 Km della “Gioiosa”. Crono reso ancora più spettacolare dai fari supplementari delle auto da gara.

Domani, domenica 28 ottobre altri sei crono, “Moreri” e “San Piero Patti” da percorrere tre volte prima del traguardo sempre sul lungomare pattese alle 18.30. Una gara che ha acceso tutto il litorale tra Patti e Gioiosa Marea, con la suggestiva e curata località San Giorgio di Gioiosa Marea che è sede del parco assistenza.

A lasciare per primo la pedana di partenza  il tre volte Campione Europeo, oltre che Campione Italiano e Turco, Luca Rossetti affiancato dalla veneta Eleonora Mori sulla Skoda Fabia R5, altre 4 vetture uguali seguiranno quella del pilota friulano, il vincitori delle prime edizioni della gara Totò Riolo con Gianfranco Rappa, equipaggio numero 2, poi il Re del Motocross Mondiale Tony Cairoli già ampiamente acclamato ed applaudito dal pubblico di casa, che sarà navigato da Fabio Longo. A seguire Alessandro casella e David Arlotta, altro duo di casa, prima del giovane palermitano Alessio Profeta a cui legge le note Sergio Raccuia. Sarà dunque la volta della Super 2000 con l’agrigentino Alfonso Di Benedetto con Roberto longo alle note, il nisseno Roberto Lombardo con Elena Giovenale e l’altro messinese di Mandanici Giuseppe La Torre navigato dal giovane nisseno Michele Castelli.

Gli equipaggi nella mattinata hanno effettuato lo shakedown, il test con le auto da gara, per decidere le migliori regolazioni e le più efficaci strategie di gara. Alcune impressioni dei protagonisti:

Tony Cairoli: “E’ sempre emozionante tornare su queste strade ed in particolare correrci. Abbiamo preso confidenza con la vettura ed abbiamo migliorato alcune regolazioni in relazione al percorso di gara. Conosco le prove tranne quella di Gioiosa che affronterò per la prima volta, il tracciato è esaltante ma impegnativo”.

Luca Rossetti: “La macchina è ok. Dallo shakedown abbiamo avuto ottimi riscontri. E’ una vettura che conosco e che anche su queste strade per noi inedite ha risposto bene in questa fase. Sarà una gara tosta, le prove sono belle ma non facili e tutte nuove per me. Aprire con due crono in notturna mi piace, ma trovarsi a proprio agio al buio penso che sia una caratteristica anche dei miei avversari. Ho risposto con entusiasmo all’invito di venire al Tindari Rally perché è una gara bella e sono curioso di correre su queste strade”.

Totò Riolo: “Abbiamo effettuato dei passaggi per cercare il migliore assetto della nostra Skoda. Saranno importanti i primi Km di gara per vedere se le regolazioni fatte sono quelle giuste e poi valuteremo. Stiamo lavorando, la gara si preannuncia molto impegnativa e con avversari molto bravi e determinati”.

Roberto Lombardo: “Per me sarà la prima volta su queste strade e con la Peugeot 207 Super 2000, vettura con la quale il feeling sembra essere essere stato immediato. Abbiamo provato alcune regolazioni nello shakedow e siamo fiduciosi per la gara, molto bella”.

 

 

 

Redazione da comunicato stampa

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia