Patti24

 Breaking News

PATTI – Universitarie prolungano lo stage alla Villa Romana, e il Comune ringrazia

PATTI – Universitarie prolungano lo stage alla Villa Romana, e il Comune ringrazia
Giugno 12
08:00 2015

Termina oggi, venerdì 12 giugno, il secondo step dello stage in restauro e conservazione dei beni culturali al quale hanno partecipato alcune studentesse dell’università di Palermo che da lunedì scorso sono state impegnate alla Villa Romana di Patti Marina per proseguire nel lavoro di pulizia e restauro di alcuni mosaici del sito archeologico.

Le ragazze, sotto la responsabilità della prof. Lorella Pellegrino, erano state a Patti alcune settimane fa per partecipare allo stage promosso dall’ateneo palermitano e dalla Soprintendenza ai Beni culturali di Messina in collaborazione con il Centro per la Progettazione e il Restauro di Palermo, l’assessorato regionale dei Beni culturali e il comune di Patti.

Un’esperienza altamente formativa che ha spinto le ragazze, su sollecitazione dell’assessore Longo e con il benestare dell’università e degli altri enti coinvolti, a fare ritorno a Patti per prolungare di una settimana lo stage.

«In attesa del restauro della sala Tricora da parte di tecnici esperti – ha detto Longo – abbiamo approfittato della competenza e della passione delle studentesse del corso di laurea in Restauro e Conservazione dei Beni Culturali. A loro, alla prof. Pellegrino, alla dott. Tigano della Soprintendenza di Messina e agli altri enti coinvolti va tutta la gratitudine del comune di Patti per lo straordinario lavoro compiuto. L’auspicio è che collaborazioni del genere si ripetano in futuro con cadenza periodica».

Redazione

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia