Patti24

News

 Breaking News

PATTI – Un oro e tre argenti alla Scuola Karate Patti al 12° Open Internazionali di Sicilia – Prof. Giuseppe Pellicone.

PATTI – Un oro e tre argenti alla Scuola Karate Patti al 12° Open Internazionali di Sicilia – Prof. Giuseppe Pellicone.
luglio 11
11:43 2018

Un oro e tre argenti. Questo il brillante bottino della Scuola Karate Patti dei maestri Giuseppe e Salvatore Piccione ai 12^ Open Internazionali di Sicilia – Trofeo “Professore Giuseppe Pellicone” – di kumite (combattimento) e kata (forma), disputati al “Palaghiaccio” di Catania.

Ben 566 gli atleti in gara, appartenenti a 79 società di diverse regioni italiane (Calabria, Puglia, Liguria, ovviamente Sicilia) ed anche di Francia, Marocco, Tunisia, Belgio e Nepal.

Per la scuola pattese i podi sono stati conquistati tutti nel kumite. La parte del leone l’ha fatta – ma non è una novità – Anastasia Orlando, che ha centrato l’oro tra le senior, superando Stefania Zinna e Omaima Salem, e l’argento nella categoria 68 kg, a seguito di una vittoria ancora contro la Omaima e una sconfitta contro la pluricampionessa mondiale, la francese Lea Avanzeri.

Argento per Mattia Campochiaro nella categoria senior 75 kg;, che dopo due convincenti vittorie si è arreso, seppur di misura, in finale, al crotonese Emanuel Lo Iacono.

Secondo posto pure per Veronica Orlando nella categoria under 17 47 kg, che, dopo aver battuto la siracusana Serena Miceli e la saccense Giada Esposito, si è arresa in finale a Beatrice Curreri di Sciacca.

La “spedizione” della Scuola Karate Patti era completata da Luca Merlo, particolarmente sfortunato nel suo primo incontro, sconfitto di misura 0-1. Nella foto, da sx, Mattia Campèochiaro, Veronica Orlando, il maestro Giuseppe Piccione, Anastasia Orlando e Luca Merlo.

 

 

Nicola Arrigo

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia