Patti24

 Breaking News

PATTI – Un Natale senza particolari “sussulti”. Lodevole la realizzazione del presepe vivente nella villa comunale ”Umberto I”

PATTI – Un Natale senza particolari “sussulti”. Lodevole la realizzazione del presepe vivente nella villa comunale ”Umberto I”
Dicembre 27
14:00 2016

E’ stato un Natale senza particolari “sussulti”, come del resto si ripete ormai da anni, quello vissuto dai pattesi. Un Natale che, indubbiamente, ha risentito dell’attuale, critica situazione economica, per cui la stessa atmosfera esterna non ha certo “aiutato” ad entrare nel clima natalizio. Anzi, non sono mancate le consuete polemiche, spesso giustificabili, in quanto alcune zone sono state “predilette” a discapito di altre, anche se, alla fine, ed anche questo è ormai routine, considerato che le casse del comune sono all’osso, quel poco che si è “visto” è stato frutto dell’impegno dei commercianti.

Come sempre, le varie messe, celebrate nelle parrocchie pattesi, hanno avuto una nutrita partecipazione di fedeli (a cominciare da quella presieduta dal Vescovo in Cattedrale), in primis la processione con il Bambino delle 5,30 che, partita dalla chiesa di San Nicolò (dove ha poi fatto ritorno) ha attraversato alcune vie del centro storico cittadino. Nei giorni precedenti Natale, anche le varie novene avevano avuto una folta partecipazione di fedeli. Un’iniziativa sicuramente lodevole, che vivrà ancora altre serate, è stata la realizzazione del presepe vivente nella villa comunale “Umberto I”, che ha avuto ed ha in Salvatore Gumina l’anima e il “motore”.

Per il resto, niente di trascendentale, niente di nuovo, se non qualche piccolo “movimento” in più negli esercizi commerciali (specie di abbigliamento ed informatica), anche se molti – e pure questa sta diventando un’abitudine – hanno preferito fare i propri acquisti fuori Patti, limitandosi spesso al classico “pensierino”. Tradizionali anche cene e pranzi, quasi esclusivamente in famiglia, con le pietanze tipiche e la consueta abbuffata di dolci (compresi i pasticciotti, tipici pattesi).

Adesso si pensa al cenone di Capodanno, ma anch’esso sembra profilarsi all’insegna dell’austerità e dell’essenzialità. Una cosa, comunque, è inconfutabile: il senso vero e profondo del Natale di un tempo sta svanendo !

 

 

Nicola Arrigo

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

Read Full Article
    TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

Read Full Article
    ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

Read Full Article
    SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

Read Full Article
    MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

Read Full Article
    ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

Read Full Article
    PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

Read Full Article
    SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.