Patti24

 Breaking News

PATTI – Taglio dei pini zona asilo nido comunale. Il Coordinamento delle Consulte Territoriali lancia una petizione

PATTI – Taglio dei pini zona asilo nido comunale. Il Coordinamento delle Consulte Territoriali lancia una petizione
Novembre 30
07:30 2020

E’ diventata oggetto di discussione e di dibattito la decisione, assunta dall’amministrazione comunale, di tagliare sette dei dodici pini piantati nella zona dell’asilo nido comunale “Marilena Faranda” di Catapanello.

A prendere soprattutto posizione è stato il Coordinamento delle Consulte Territoriali Pattesi, che, avendo espresso la propria contrarietà, ha chiesto, per avere delucidazioni, un confronto in videoconferenza con il sindaco, Mauro Aquino, l’assessore al ramo Alessia Bonanno e il dirigente tecnico comunale Tonino Cusmà Piccione, direttore dei lavori.

Il Coordinamento si è avvalso anche del parere di un agronomo per individuare soluzioni alternative al taglio che preservassero gli alberi, suggerendo varie possibilità per risolvere i danni lamentati, tra cui la manutenzione e la pulizia periodica delle grondaie, per evitare l’intasamento dagli aghi di pino, la verifica che l’invasione delle condutture di un’abitazione privata adiacente fosse realmente dovuta alle radici dei pini e non a quelle degli altri alberi esistenti all’interno dell’area di tale abitazione, la posatura di una pavimentazione del cortile che possa coesistere con gli alberi, come quella realizzata, per esempio, nel parco giochi di Patti Marina, il rifacimento degli eventuali  muretti danneggiati.

“Nonostante l’interlocuzione con il sindaco, l’assessore al ramo e il tecnico responsabile dei lavori sia stata utile a chiarire molti aspetti relativi alla problematica in essere,  consentendo lo scambio di opinioni al riguardo, e nonostante l’intento del Coordinamento di ricercare, attraverso il dialogo, soluzioni alternative al taglio dei pini – è scritto in una nota – , si è dovuto prendere atto che l’amministrazione comunale, con la sua rigidità nel non voler recedere dalla decisione presa, dimostra di essere poco sensibile alla salvaguardia di un patrimonio che appartiene alla collettività intera”.

Il Coordinamento, nel ribadire ancora una volta “la sua assoluta contrarietà al taglio di questi alberi che hanno oltre trentacinque anni di vita”, vuole inoltre evidenziare “quanto sia importante, da parte dell’amministrazione comunale, ricorrere alle consulte, rappresentanza istituzionalizzata dei cittadini pattesi, per dare voce a forme di democrazia diretta su temi fondamentali quali quelli della salvaguardia dell’ambiente e della qualità della vita”.

Il Coordinamento, pertanto, con l’intento di sensibilizzare la cittadinanza sulla questione e di far recedere l’amministrazione dal taglio dei pini, ha lanciato sulla piattaforma Change.org una petizione che può essere sottoscritta al seguente indirizzo:

http://chng.it/pBf6Tjqp.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia