Patti24

 Breaking News

PATTI – Scuola primaria “Giuseppe Milici”. La figura di Anna Rita Sidoti, la “storia semplice” di una “piccola grande donna”

PATTI – Scuola primaria “Giuseppe Milici”. La figura di Anna Rita Sidoti, la “storia semplice” di una “piccola grande donna”
Maggio 24
09:57 2017

Ricordare la donna, la sposa, la mamma, la campionessa ! E’ stata la “spinta” fondamentale per le docenti della V^ B della scuola primaria “Giuseppe Milici” di Corso Matteotti, che fa parte dell’Istituto Comprensivo “Pirandello”, diretto da Marinella Lollo, per far conoscere ai propri alunni la figura di Anna Rita Sidoti, nel secondo anniversario dalla sua morte.

Le maestre Laura Levanti e Pina Maccora, dopo la visione del film “Una storia semplice”, hanno dibattuto insieme ai ragazzi sulle qualità, umane prima ancora che atletiche ed agonistiche, dello “scricciolo” di San Giorgio di Gioiosa Marea, campionessa mondiale ed europea di marcia, “strappata” al marito Pietro ed ai figli Federico, Edoardo ed Alberto, da un male incurabile, il 21 maggio 2015.

Dal canto loro, i ragazzi hanno voluto esprimere i propri “pensieri”, ricchi, nonostante l’età, di una grandiosa sensibilità, in poesia. Parole sgorgate, con lapalissiana evidenza, sotto la guida delle insegnanti, da un cuore genuino, semplice, capace ancora di esprimere i propri sentimenti. Le maestre hanno raccolto i componimenti e insieme agli stessi alunni li hanno “presentati” al marito della Sidoti, Pietro Strino, nel corso di un bellissimo e per certi versi commovente incontro tenutosi in classe.

I ragazzi hanno posto delle “sentite” ed articolate domande alle quali Pietro Strino, apprezzando vivamente i “protagonisti”, ha risposto col solito “trasporto”, aprendo, come già tantissime volte fatto in questi due anni dalla scomparsa di Anna Rita, il ricchissimo scrigno dei ricordi.

L’iniziativa, molto lodevole, non ha avuto alcun fine meramente commemorativo, ma ha appunto “aiutato” i ragazzi, grazie alla sensibilità di Laura Levanti e Pina Maccora, a conoscere ed apprezzare la “storia semplice” di una “piccola grande donna” che non hanno potuto seguire quando, a braccia alzate, tagliava vincitrice il traguardo di grandi competizione sportive, ma che adesso portano ugualmente nel cuore.

 

 

 

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia