Patti24

 Breaking News

PATTI – Sanzione di 1315 euro per violazioni in materia di igiene e sicurezza del lavoro riscontrate all’Ufficio Anagrafe

PATTI – Sanzione di 1315 euro per violazioni in materia di igiene e sicurezza del lavoro riscontrate all’Ufficio Anagrafe
Giugno 23
11:09 2017

Ammonta a 1315 euro la somma che il comune di Patti verserà all’Asp di Messina – Dipartimento di Prevenzione U.O.C. S.PRE.S.A.L – per la sanzione comminata a seguito di un sopralluogo compiuto il 6 ottobre 2016 dall’Ufficiale di Polizia Giudiziaria Luigi Caragliano e dal dottore Salvatore Scordo, del servizio Spresal dell’Asp all’Ufficio Anagrafe comunale ospitato nei locali di Piazza Sciacca.

Nell’occasione, infatti, sono state riscontrate delle violazioni in materia di igiene e sicurezza del lavoro. Dopo che il 26 gennaio 2017 l’Asp di Messina, a seguito di sopralluogo di verifica ai locali dell’Ufficio Anagrafe ha accertato l’adempimento alla prescrizione precedentemente impartita, il 22 maggio 2017 la stessa Asp ha trasmesso al comune di Patti il verbale di verifica unitamente alla distinta delle sanzioni, disponendo, ai sensi dell’art.21 del D.Lgs. 758/94 ai fini dell’estinzione del reato, il pagamento di 1315 euro. La giunta comunale, per non incorrere in ulteriori sanzioni, ha ritenuto opportuno pagare la suddetta somma (più 1,50 euro per spese postali).

La somma, il cui pagamento è stato determinato dal II° Settore, Area “Infrastrutture e manutenzioni”, di cui è responsabile l’ingegnere Carmelo Paratore, sarà imputata sul bilancio comunale dell’anno 2017, in corso di approvazione.

Ci asteniamo da ogni commento perché, purtroppo, i fatti e le conseguenze per le casse comunali, “parlano” da soli !

 

 

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia