Patti24

 Breaking News

PATTI – Revocata gara per affidamento servizio di accertamento e riscossione dei tributi comunali

PATTI – Revocata gara per affidamento servizio di accertamento e riscossione dei tributi comunali
Ottobre 11
13:18 2014

E’ stata disposta la revoca della gara europea a procedura aperta, che era stata indetta dal comune di Patti, per l’affidamento in concessione del servizio di accertamento e riscossione, sia volontaria che coattiva, dell’imposta comunale sulla pubblicità, diritti sulle pubbliche affissioni e tassa occupazione spazi ed aree pubbliche e del servizio di riscossione coattiva delle entrate sia tributarie che patrimoniali.

Si tratta di un “supporto” all’ufficio tributi nella gestione ordinaria e nella riscossione dei pagamenti volontari dei proventi del servizio idrico e nell’accertamento delle elusioni/evasioni delle seguenti entrate: Ici – Imu – Tares – Tarsu – Tia – proventi servizio idrico. Per questa gara è stato evidenziato che, per mero errore materiale, il termine di ricevimento delle offerte scadeva in data 17 aprile 2014, alle ore 10:00, anziché in data 16 aprile 2014 ore 12:00 e poi I’Inpa spa aveva presentato istanza di annullamento in autotutela degli atti di gara.

Il comune ha dato incarico all’avvocato, Silvano Martella, per un parere pro veritate sull’istanza presentata dall’Inpa ed il legale ha concluso per l’infondatezza. In ogni caso, poichè nel periodo di pubblicazione non è stata presentata alcuna offerta, si è deciso di revocare la gara.

Redazione

 

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia