Patti24

 Breaking News

PATTI – ” … prima o poi ci scapperà il morto” , in 230 firmano richiesta interventi su tratto 113 a Marina di Patti

PATTI – ” … prima o poi ci scapperà il morto” , in 230 firmano richiesta interventi su tratto 113 a Marina di Patti
Luglio 12
19:20 2015

Sono 230 i firmatari di una richiesta urgente, trasmessa al sindaco Mauro Aquino, di interventi a salvaguardia dei pedoni nel tratto della strada nazionale 113 Palermo-Messna adiacente la chiesa “Santa Caterina” di Marina di Patti.Patti_Marina_A_Doria_001

L’iniziativa è stata avviata dal parroco della comunità di Marina don Leonardo Maimone, in quanto il tratto di strada in questione è spesso teatro di incidenti, che coinvolgono i pedoni, investiti pure se stanno attraversando sulle strisce pedonali, in quanto i mezzi sfrecciano, sebbene la carreggiata sia ristretta e con poca visuale, a velocità sostenuta.

Spesso le persone investite hanno dovuto far ricorso alle cure dei medici dell’ospedale “Barone Romeo”, avendo riportato ferite serie e fratture di vario tipo. L’ultimo incidente, in ordine di tempo, si è verificato martedì scorso, ma è solo l’ennesimo di una lunga serie.

Tra l’altro, spesso, pure gli autobus e i mezzi pesanti percorrono la strada ad alta velocità. Da qui la decisione dell’iniziativa popolare al fine di spronare l’amministrazione comunale ad intervenire tempestivamente ed in modo opportuno per scongiurare altri incidenti “perché – dicono preoccupati i residenti – continuando di questo passo prima o poi ci scapperà il morto”.

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia