Patti24

 Breaking News

PATTI – Prima di Natale, la centrale termica nel plesso scolastico “Lombardo Radice” sarà riaccesa.

PATTI – Prima di Natale, la centrale termica nel plesso scolastico “Lombardo Radice” sarà riaccesa.
Novembre 20
16:05 2020

Prima di Natale, la centrale termica installata nel plesso scolastico “Lombardo Radice” di Piazza XXV Aprile sarà riaccesa per cui gli scolari, non soffriranno i disagi dello scorso anno.

La giunta municipale, infatti, ha assegnato al funzionario responsabile del Secondo Settore – Area Infrastrutture e Manutenzioni – ingegnere Ermelinda Lenzo, le risorse necessarie, – 22.850,01 euro di cui 22.336,07 euro per lavori e 513,94 euro per Iva al 22 per cento – per la manutenzione dell’impianto, demandando allo stesso funzionario  l’adozione degli atti conseguenti alla delibera.

L’11 dicembre dello scorso anno era stata assegnata al citato Secondo Settore la somma complessiva di 32.000 euro per la sostituzione della centrale termica dell’impianto di riscaldamento della predetta scuola, ma la stessa è stata poi chiusa il 5 marzo 2020 fino al termine dell’anno scolastico.

Non avendo dato corso all’affidamento entro il 31 dicembre 2019, la somma assegnata è rientrata nelle economie.

Frattanto, il comune ha partecipato all’avviso pubblico della Regione  – Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità- Dipartimento regionale Energia – Servizio IV – Gestione Por e finanziamenti – che prevedeva la realizzazione di opere pubbliche per promuovere l’ecoefficienza e la riduzione dei consumi dell’energia primaria negli edifici a struttura pubblica previste dall’azione 4.1.1. del PO FESR 2014/2020 con il progetto “Lavori di efficientamento energetico della scuola elementare Lombardo Radice sito in Piazza XV Aprile”. L’opera è stata finanziata dal predetto Assessorato.

Nella progettazione di fattibilità tecnico – economica è prevista la totale ristrutturazione degli impianti di riscaldamento e raffreddamento esistenti con conseguente eliminazione della centrale termica esistente e la realizzazione di un impianto a pompa di calore elettrico.

L’ente, tuttavia, ha ritenuto necessario ed improrogabile, per l’anno scolastico in corso, porre in essere qualsiasi intervento finalizzato all’esecuzione e al funzionamento in sicurezza della centrale termica, al fine di garantire un servizio essenziale, tanto più che si tratta di Scuola Elementare e Scuola Materna, nelle more dell’eliminazione della centrale esistente e la realizzazione dell’efficienamento energetico; ha ritenuto inoltre che per l’intervento predetto occorra dare incarico ad una ditta specializzata che esegua la manutenzione straoerdinaria e garantisca l’accensione ed il funzionamento in sicurezza della centrale termica per l’anno scolastico2020/2021.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia