Patti24

 Breaking News

PATTI – Piazza San Nicola, allo studio la nuova viabilità

PATTI – Piazza San Nicola, allo studio la nuova viabilità
Settembre 25
18:49 2014

Isola pedonale, zona a traffico limitato o istituzione del disco orario?  Nei quartieri San Nicola e Bucciria le future modalità di fruizione delle aree attualmente sottoposte a riqualificazione diventano oggetto di dibattito tra associazioni, residenti, commercianti e amministrazione comunale.

La questione ha già tenuto banco durante la recente assemblea pubblica organizzata dalla Consulta territoriale del Centro storico, ma ad oggi solo supposizioni, suggerimenti, ipotesi e niente di concreto. Per quanto riguarda piazza Niosi, via Verdi e via Chiesa Nuova, i commercianti sarebbero favorevoli all’istituzione di un disco orario o di una zona a traffico limitato. Soluzione che potrebbe soddisfare anche i residenti, purché si ricavi un numero di stalli sufficienti a garantire loro la sosta permanente.

E qui potrebbero sorgere i primi problemi: l’intenzione dell’amministrazione di ampliare l’area pedonale in piazza Niosi causerebbe l’abolizione di alcuni posti auto tra la chiesa e il salone parrocchiale determinando una carenza di parcheggi.

Ma per il sindaco non si tratterebbe di una tragedia, piuttosto di una «modifica culturale delle nostre abitudini». Tutto sommato parcheggiare in piazza Marconi o in via Mazzini e percorrere poche centinaia di metri a piedi «non rappresenterebbe una passeggiata proibitiva per nessuno, nemmeno per i più anziani», ha detto Aquino.

L’orientamento, dunque, sarebbe quello di pedonalizzare l’intera piazza per poi decidere, di concerto con residenti e commercianti, se optare per il disco orario o la Ztl.

Prima, però, bisognerà fare un censimento per capire quanti sono i residenti e quanti gli stalli disponibili. «È chiaro – ha tuttavia precisato il sindaco – che nessuno potrà pretendere di parcheggiare più di un’auto per famiglia. Andremo incontro ai residenti ma un centro storico potrà realmente dirsi tale se riusciremo a limitare sensibilmente l’accesso alle auto».

E a proposito di pedonalizzazione, alcune associazioni hanno addirittura proposto l’allargamento delle aree da interdire ai veicoli suggerendo l’istituzione di un servizio navetta. L’idea non dispiace all’amministrazione che avrebbe già ipotizzato la tratta “Parcheggio De Gasperi – Municipio”. Unico problema: i costi. Ma le risorse potrebbero arrivare dal Patto dei Sindaci grazie alle somme stanziate per la mobilità sostenibile. «A quel punto – ha dichiarato Aquino – potremo parlare di area pedonale non solo in piazza Niosi ma anche in piazza Scaffidi, di fronte al municipio, zona da sempre schiava del traffico».

 

Giuseppe Giarrizzo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia