Patti24

 Breaking News

PATTI – Pasqua 2020. Messaggio del Vescovo mons. Giombanco alle famiglie della Diocesi.

PATTI – Pasqua 2020. Messaggio del Vescovo mons.  Giombanco alle famiglie della Diocesi.
Aprile 09
13:32 2020

Carissimi Amici,

            ci avviamo a celebrare la Pasqua di Risurrezione del Signore Gesù in un momento difficile che tenta di spegnere nel cuore la speranza. L’emergenza del Coronavirus ha messo a dura prova la nostra vita e tutti avvertiamo un senso di smarrimento, di incertezza e di paura. Sono gli stessi sentimenti che avvertivano i discepoli e gli amici di Gesù dopo la sua morte.

            La vita, in questi tempi, sembra un lungo sabato santo, pare che tutto sia finito e si percepisce che il male sia più forte del bene. Ma la fede ci fa vedere lontano, ci fa scorgere le luci di un nuovo giorno che annunciano una nuova vita che nasce dal sepolcro di Cristo. Non possiamo, perciò, permettere ad un virus insidioso di impedirci di professare la fede in Cristo risorto che in un momento come questo, ancor di più, diviene testimonianza della speranza.

            La nostra speranza  nasce dalla certezza che Cristo ha vinto il male e la morte per donare a tutti la vita nuova e in Lui anche noi possiamo sconfiggere il male e ritrovare la gioia di vivere.

            Il mattino di Pasqua ‒ leggiamo nel Vangelo ‒  alcune donne si recano al sepolcro con il cuore ferito dal dolore, dalla morte e della paura come il cuore di tanti nostri fratelli e sorelle di oggi. Esse entrano nel sepolcro e vedono un giovane seduto con una veste bianca che dice a loro: «Non abbiate paura!….E risorto non è qui» (cfr Mc 16, 6). L’ incontro con il Risorto ha cambiato la loro vita e ha ridonato ad essa la vera gioia.

            Quest’anno celebriamo la Pasqua in modo diverso, ma ugualmente reale e fecondo. Non potendo partecipare nella nostre chiese alle celebrazioni, saranno le nostre case a diventare luoghi da cui rinasce la vita nuova nella fede in Cristo Risorto. Anche noi il mattino di Pasqua incontriamo il Signore Risorto che ci rivolge l’invito a non avere paura e ad accrescere la fede e la speranza, perché l’incontro con Lui dona a tutti la luce del cuore che nel buio della notte  fa scorgere i bagliori di un  nuovo giorno  che tanto desideriamo e speriamo.

            A tutti auguro di scoprire, oggi più di ieri, la forza della speranza che nasce dalla risurrezione per guardare avanti e non indietro e dare credito alla fiducia perché la vita trionfa sul male e sulla morte.

            Auguri di Buona Pasqua! Allelluia!

            Vi benedico di cuore e  Vi saluto con affetto.

                                                                          + Guglielmo, Vescovo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia