Patti24

 Breaking News

PATTI – Ordinanza di rimozione della canna fumaria, interviene il legale dei proprietari dello stabile

PATTI – Ordinanza di rimozione della canna fumaria, interviene il legale dei proprietari dello stabile
Settembre 30
20:53 2014

Il Comune sospenderà l’efficacia esecutiva dell’ordinanza di rimozione della canna fumaria e il titolare del panificio si impegnerà a cambiare il ciclo produttivo dei forni. Questo l’accordo raggiunto martedì a Palazzo dell’Aquila tra il sindaco Aquino e Giuseppe Furnari.

Ma chi sperava che la vicenda finisse qui si è dovuto ricredere: le due parti hanno fatto i conti senza l’oste, non coinvolgendo i proprietari dello stabile su cui insiste la canna fumaria incriminata.

Sulla faccenda è così intervenuto il legale dei proprietari, Roberto Noschese, il quale ritiene che il titolare del panificio abbia cercato di superare «ogni obbligo di legge affidandosi alle manifestazioni di piazza con la presenza di organi sindacali e politici affinché si affermi che il principio di tutela del posto di lavoro debba sovrastare la legge, il diritto e la legalità».

A detta di Noschese sarebbe inoltre insolito che il Comune, dopo aver adottato l’ordinanza di rimozione, «per annullarne o verificarne gli effetti si sia prodigata per compiacere e soddisfare i manifestanti dipendenti del panificio i quali sono stati inconsapevolmente coinvolti in una falsa rappresentazione dei fatti».

In altri termini, il titolare dell’esercizio non avrebbe alcun diritto a rimanere nell’immobile per averne modificato illegalmente una parte mediante la costruzione della canna fumaria realizzata contro la volontà dei proprietari e in assenza delle necessarie autorizzazioni comunali.

«Mantenere una situazione di illegalità sia nella detenzione dei locali, sia per l’installazione di impianti ritenuti ed accertati dagli organi comunali quali contrastanti con le norme di tutela della salute pubblica, oltre che di quella dei medesimi lavoratori, è pretesa – ha infine osservato l’avvocato Noschese – che in questo ordinamento non potrà mai avere alcun appoggio diretto o indiretto da parte degli organi amministrativi cui è devoluta la tutela dei diritti esposti».

Redazione

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tradito dal forte odore di hashish, giovane pusher straniero, irregolare sul territorio italiano, arrestato mentre tenta di fuggire dalla finestra.

MILAZZO – Tradito dal forte odore di hashish, giovane pusher straniero, irregolare sul territorio italiano, arrestato mentre tenta di fuggire dalla finestra.

Read Full Article
    FALCONE – Atti persecutori nei confronti dell’ex datrice di lavoro. Arrestato 25enne

FALCONE – Atti persecutori nei confronti dell’ex datrice di lavoro. Arrestato 25enne

Read Full Article
    BROLO – Minacce con metodo mafioso rivolte ad un uomo per indurlo a rinunciare ad una vertenza di lavoro. Tre persone arrestate, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare

BROLO – Minacce con metodo mafioso rivolte ad un uomo per indurlo a rinunciare ad una vertenza di lavoro. Tre persone arrestate, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare

Read Full Article
    FALCONE – Arrestato 57enne indiziato dei reati di usura e atti persecutori.

FALCONE – Arrestato 57enne indiziato dei reati di usura e atti persecutori.

Read Full Article
    GIOIOSA MAREA – 21enne truffa anziana con il pretesto di un falso incidente causato da un congiunto. Arrestato

GIOIOSA MAREA – 21enne truffa anziana con il pretesto di un falso incidente causato da un congiunto. Arrestato

Read Full Article
    MESSINA – Atti persecutori ai danni della ex moglie. 58enne arrestato in flagranza di reato.

MESSINA – Atti persecutori ai danni della ex moglie. 58enne arrestato in flagranza di reato.

Read Full Article
    MESSINA – Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni della compagna. Misura cautelare in carcere a carico di un 40enne messinese.

MESSINA – Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni della compagna. Misura cautelare in carcere a carico di un 40enne messinese.

Read Full Article
    BARCELLONA P.G. – Alla guida di auto rubata, ubriaco, sprovvisto di patente e senza permesso di soggiorno. Arrestato 26enne cittadino straniero.

BARCELLONA P.G. – Alla guida di auto rubata, ubriaco, sprovvisto di patente e senza permesso di soggiorno. Arrestato 26enne cittadino straniero.

Read Full Article
    MILAZZO – Controlli straordinari, 10 denunce. Denunciato titolare ristorante per violazioni alle norme sanitarie, sequestrati oltre 15 kg di alimenti detenuti in cattivo stato di conservazione

MILAZZO – Controlli straordinari, 10 denunce. Denunciato titolare ristorante per violazioni alle norme sanitarie, sequestrati oltre 15 kg di alimenti detenuti in cattivo stato di conservazione

Read Full Article
    S. AGATA DI MILITELLO – Spaccio di sostanze stupefacenti, estorsioni, rapina e lesioni aggravate. Tre custodie cautelari in carcere

S. AGATA DI MILITELLO – Spaccio di sostanze stupefacenti, estorsioni, rapina e lesioni aggravate. Tre custodie cautelari in carcere

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.