Patti24

News

 Breaking News

PATTI – L’opposizione chiede apertura immediata di piazza Luigi Sturzo e la collocazione dell’arredo urbano in piazza Francesco Niosi.

PATTI – L’opposizione chiede apertura immediata di piazza Luigi Sturzo e la collocazione dell’arredo urbano in piazza Francesco Niosi.
Aprile 30
15:01 2019

I consiglieri comunali FilippoTripoli, Natalia Cimino, Federico Impalà e Maria Gregorio Nardo hanno presentato una mozione con cui si chiede l’apertura immediata di piazza Luigi Sturzo e la collocazione dell’arredo urbano in piazza Francesco Niosi e vie adiacenti, come da progetto.

“Interdetta da tempo al traffico veicolare – sottolineano i quattro consiglieri – piazza Sturzo avrebbe dovuto essere destinata a luogo ludico-ricreativo a seguito dell’installazione di un parco giochi, come più volte ribadito dal consiglio comunale, successivamente al completamento dei lavori di restailing di piazza Niosi e delle vie adiacenti”.

“ A distanza di diversi mesi dal completamento dei suddetti lavori – proseguono – nulla è stato fatto circa l’installazione del parco giochi. A seguito di legittime segnalazione da parte di residenti e di commercianti, sarebbe meglio utilizzare la piazzetta in questione come parcheggio a libera fruizione dei residenti stessi e dei clienti”.

Tripoli, Cimino, Impalà e Gregorio Nardo, pertanto, impegnano l’amministrazione comunale “a rimuovere i paletti atti ad interdire il pubblico utilizzo della piazza Sturzo e destinarla, anche in parte, ad area libera di parcheggio; a provvedere all’immediata installazione di panchine;:alla messa in posa di un idoneo arredo urbano nella piazza Niosi e nelle vie adiacenti, come panchine, vasi, fioriere, come più volte sollecitato dalle consulte, dai cittadini residenti, dai commercianti e non ultimo dal consiglio comunale”.

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 14.743 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia