Patti24

 Breaking News

PATTI – Lavori di ripristino pozzetti e caditoie raccolta acque bianche in precarie condizioni.

PATTI – Lavori di ripristino pozzetti e caditoie raccolta acque bianche in precarie condizioni.
Gennaio 21
15:49 2020

Ventiduemila euro sono stati impegnati dal comune di Patti per procedere all’esecuzione dei lavori di ripristino e messa in quota dei pozzetti e delle caditoie di raccolta delle acque bianche su alcune vie del territorio comunale che, per la loro precaria condizione di manutenzione, potrebbero creare disagi agli utenti con possibili pericoli per il traffico veicolare.

La somma impegnata, che graverà su alcuni capitoli del bilancio comunale dell’esercizio finanziario 2019, è così suddivisa: 19.873,53 per lavori, compresi gli oneri per la sicurezza e 2.126,47 per somme a disposizione dell’amministrazione comunale.

Si è ritenuto, pertanto, necessario e urgente procedere all’esecuzione dei predetti lavori in quanto il persistere di tale situazione potrebbe essere causa di danni economici all’ente oltre che di pericolo per la pubblica incolumità.

La perizia è stata redatta dal Secondo Settore – Area Infrastrutture e Manutenzioni – del comune. La modalità della scelta del contraente è quella dell’affidamento diretto in quanto l’importo dei lavori è inferiore ai 40.000 euro.

Pertanto, sulla base di informazioni, già in possesso degli uffici preposti, è stata richiesta alla ditta S.C.E.V. Immobiliare di Palermo un’ offerta per l’esecuzione dei lavori; la stessa ha manifestato la propria disponibilità ad eseguire nell’immediatezza i lavori in questione, offrendo il ribasso del 15% sull’importo soggetto a ribasso di 19,339,54 euro.

Quindi, il coumne ha ritenuto di potere affidare i lavori alla ditta palermitana per l’importo netto di 16.172.60 euro, comprensivo di 533,54 euro per gli oneri della sicurezza oltre Iva al 10%.

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Privato · 15.319 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia