Patti24

News

 Breaking News

PATTI – L’Alma Basket supera agevolmente il Catanzaro

PATTI – L’Alma Basket supera agevolmente il Catanzaro
Gennaio 07
08:59 2019

Come da pronostico, l’Alma Basket ha superato piuttosto agevolmente – 76-44 – il Catanzaro nella prima giornata di ritorno della Serie B di basket femminile, mantenendo così la vetta della classifica. Il risultato non è mai stato in discussione e se il passivo per le calabresi non è stato ancora più pesante è merito esclusivo di Anna Perna, che da sola ha segnato più della metà dei punti complessivi della propria squadra (23).

Per l’Alma le note positive sono state sicuramente la prova di squadra ed il recupero di Andreana D’Avanzo, limitata, prima della pausa per le festività, da problemi alla spalla che ne avevano sensibilmente inficiato il rendimento che, invece, contro Catanzaro, è tornato ad alti livelli. Sin dalle prime battute l’Alma ha messo le cose in chiaro. Con Lombardo e Romeo sugli scudi,  le padrone di casa si sono portate avanti, scavando immediatamente un solco che ha consentito di giocare in maniera tranquilla, senza forzare il ritmo.

Il divario si è ampliato sempre più e già all’intervallo lungo il match era incanalato (43-25). Il 62-31 alla fine del terzo periodo “chiudeva” definitivamente i conti e l’ultima frazione era pura accademia.  Al di là di tutto – sottolinea il coach pattese Mara Buzzanca –  era fondamentale conquistare i due punti. Sono soddisfatta, nel complesso, della prestazione offerta dalle mie ragazze. Sono riuscita a ruotare tutte le giocatrici a disposizione e questo è stato importante in quanto dare a tutte la possibilità di giocare potrà rivelarsi fondamentale nel proseguo del torneo”. “Altro aspetto positivo – aggiunge –  è la prestazione delle più piccole che stanno crescendo tanto e rispondono in maniera positiva alla fiducia che do loro. Sono contenta anche della prestazione di Andreana D’Avanzo che sta recuperando dall’infortunio alla spalla e mi auguro di recuperare anche Mariana Kramer che per noi è fondamentale. La testa è già alla sfida contro la Rescifina; sappiamo sarà una gara impegnativa, così come sappiamo che ogni partita sarà difficile e dobbiamo dare sempre  il massimo. Stiamo lavorando bene e guardiamo con fiducia alle prossime gare”.

Sulla stessa lunghezza d’onda della Buzzanca anche il capitano Nunziella Cangemi: “Era importante vincere. Anche se non abbiamo giocato bene era fondamentale conquistare i due punti. Purtroppo è stato un periodo un pò travagliato a causa dei vari infortuni, ma nonostante tutto siamo riusciti ancora una volta a giocare di squadra”. E quasi riecheggiando le parole del coach, la Cangemi conclude: “Positiva è anche la prestazione delle più piccole che stanno crescendo parecchio sia dal punto di vista tecnico che di carattere. Adesso pensiamo alla partita contro la Rescifina, che sarà  difficile e dovremo dare il massimo per conquistare i due punti in palio”.

Nicola Arrigo

Patti24 Gruppo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 14.743 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia