Patti24

 Breaking News

PATTI – ”La relazione tra genitori e figli quando questi cominciano a diventare grandi”

PATTI – ”La relazione tra genitori e figli quando questi cominciano a diventare grandi”
Ottobre 19
17:30 2015

Continua l’intensa e proficua attività del gruppo di psicologi e psicoterapeuti dell’area tirrenico-nebroidea che sta proponendo, in occasione del “Mese del benessere psicologico”, una serie di incontri su tematiche si strettissima attualità ed importanza. L’ultimo, in ordine di tempo, tenutosi nella sala consiliare di Piazza Sciacca, ha avuto per tema “La relazione tra genitori e figli quando questi cominciano a diventare grandi”.

La dottoressa Anna Sardi si è soffermata sui cambiamenti che porta l’adolescenza e come questi si ripercuotano sul “percorso dei protagonisti”. L’attenzione è stata incentrata soprattutto sul disagio dei ragazzi che “si trovano ad affrontare innumerevoli compiti di sviluppo nel processo di separazione/individuazione” e come, a volte, “tale disagio possa sfociare in comportamenti a rischio”. Sull’”Essere genitori” si è soffermata la dottoressa Antonella De Pasquale, che è partita dalla domanda “Cosa significa essere genitori di un adolescente oggi ? “ Da qui l’analisi sul “ruolo di ogni genitore nel processo di cambiamento” e su “come si può intervenire preventivamente per evitare o ridimensionare le condotte sbagliate”.

Particolarmente significativa la testimonianza delle dottoresse Maria Catena Silvestri, Cinzia Musicò, Dayana Raffa e Fabrizia Strangio, del gruppo “Cicatrici” di Messina, che hanno presentato quanto “vissuto” in un’esperienza di formazione del periodo post-laurea, svolta nella comunità di adolescenti “Coperta di Linus” della città dello Stretto. “La mancanza di cultura, a cui si affianca la svalutazione della scuola come agenzia educativa e di socializzazione – è stato rimarcato – sembra confinare questi ragazzi in una prigione esistenziale nella quale gli unici personaggi sono i familiari promotori di una cultura altra, ben lontana dalla legalità, fatta di violazioni della legge, trasgressioni e violenza”.

Il prossimo incontro si terrà venerdì, alle 16,30, nell’auditorium comunale “Franco Borà” di Gioiosa Marea. Milena Bari, Anna Zampino ed Antonio Donato relazioneranno su “Conoscere e gestire ansia e panico”. Nella foto, da sx, Veronica Di Perna, Maria Catena Silvestri, Cinzia Musicò, Dayana Raffa e Fabrizia Strangio, Milena Bari, Maria Lo Menzo, Antonio Donato, Anna Zampino, Antonella De Pasquale, Anna Sardi.

 

 

 

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia