Patti24

 Breaking News

PATTI – La giunta comunale ha adottato il Piano Triennale dei lavori pubblici 2021-2023 e l’elenco annuale 2021.

PATTI – La giunta comunale ha adottato il Piano Triennale dei lavori pubblici 2021-2023 e l’elenco annuale 2021.
Giugno 29
18:13 2021

La giunta comunale di Patti, presieduta dal sindaco Mauro Aquino, ha adottato il Piano Triennale dei lavori pubblici 2021-2023 e l’elenco annuale 2021.

“Il Piano – si legge nella relazione allegata – è stato approvato nel rispetto delle disposizioni contenute nel Decreto dell’Assessore Regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità della Regione Siciliana del 10 agosto 2012, recante  lo schema tipo per la redazione del Piano Triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell’elenco annuale dei lavori”.

Sono stati posti in essere tutti gli atti preliminari propedeutici alla redazione del programma triennale dei lavori pubblici e specificatamente: l’identificazione e la quantificazione dei fabbisogni e delle relative esigenze, riportati schematicamente nella scheda 1, procedendo ad individuare gli interventi occorrenti al loro soddisfacimento;  la definizione delle disponibilità finanziarie, accertando eventuali apporti di capitale privato e di proventi derivanti dall’alienazione di beni; immobili del patrimonio disponibile dell’amministrazione; il quadro delle disponibilità finanziarie  destinate  all’attuazione del programma.

Nel Piano Triennale possono essere inseriti gli interventi per i quali si è in possesso almeno di uno  studio di fattibilità o della progettazione preliminare, mentre in quello annuale possono essere inseriti gli interventi per i quali si è in possesso di studio di fattibilità e di progettazione preliminare, previa approvazione della progettazione.

Devono essere rispettati i vincoli di natura finanziaria, urbanistica paesistica e territoriale imposti dalle norme vigenti.

Il Decreto dell’Assessore Regionale per le Infrastrutture e la Mobilità della Regione Siciliana del 10  agosto 2012 definisce i contenuti dell’elenco annuale  da predisporre nel rispetto dei vincoli legislativi, delle priorità e dei vincoli finanziari previsti dalla normativa vigente e dalle procedure in ordine di priorità per settore tra le categorie di lavori e, inoltre, che in ogni categoria sono, comunque, prioritari ope legis i lavori di manutenzione, di recupero del patrimonio  esistente, di completamento dei lavori già iniziati, progetti esecutivi già approvati, nonché gli interventi per i quali ricorra la possibilità di finanziamento con capitale privato maggioritario.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia