Patti24

 Breaking News

PATTI – La dottoressa Antonella Milici da ieri è ufficialmente dirigente dell’Istituto Comprensivo “Lombardo Radice”.

PATTI – La dottoressa Antonella Milici da ieri è ufficialmente dirigente dell’Istituto Comprensivo “Lombardo Radice”.
Dicembre 03
11:35 2020

Si è messa subito all’opera la dirigente titolare dell’istituto Comprensivo “Lombardo Radice”, dottoressa Antonella Milici, che ieri ha ufficialmente iniziato il suo “servizio”, dopo tre anni di ricerca universitaria.

La dirigente ha voluto “affidare” le sue emozioni ad un breve indirizzo di saluto al personale docente e Ata, alle famiglie, agli alunni, ai rappresentanti degli enti locali : “A questa scuola sono legata da profondo affetto e da tanti ricordi. Per me non si tratta di una scuola qualsiasi : ritrovo le aule che mi hanno vista piccola alunna e, successivamente, da adulta, insegnante per più di dieci anni, fino al 2013”.

Non manca il riferimento alla pandemia e alla conseguente emergenza sanitaria ” che ci hanno costretti a modificare le nostre abitudini e il nostro modo di relazionarci. La speranza più grande è che questo periodo critico passi prima possibile”.

Quindi, l’appello “all’indubbia professionalità del personale docente e Ata e al senso di responsabilità dei nostri cari alunni e delle loro famiglie perché possiamo trascorrere un anno scolastico sereno e costruttivo, in un clima di collaborazione reciproca”.

“Confido altresì – aggiunge la dottoressa Milici – nel supporto degli enti locali, delle istituzioni e degli esperti esterni che, a vario titolo, contribuiscono al successo della nostra offerta formativa e al miglioramento del servizio scolastico in piena sicurezza “.

In conclusione, la dirigente auspica che” il lavoro di squadre e la condivisione di obiettivi comuni possa far crescere sempre più il senso di appartenenza alla nostra scuola”.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia