Patti24

 Breaking News

PATTI – Intervenire in alcune aree pubbliche per decoro e sicurezza.

PATTI – Intervenire in alcune aree pubbliche per decoro e sicurezza.
Ottobre 14
10:23 2021

Ci sono alcune aree pubbliche, presenti sul territorio comunale, che hanno bisogno di maggiore attenzione sia per offrire a chi vi transita un aspetto più decoroso del paese sia, anche, per garantire maggiore sicurezza a tutti.

Di recente, l’amministrazione comunale è intervenuta, ad esempio, su una parte di una vasta area che si snoda fra il parco comunale e le vie Cattaneo e Mazzini,  realizzando un importante parcheggio, anche se in terra battuta, raggiungendo  due interessanti traguardi: quello di offrire  ai cittadini un posto-auto, soprattutto a quanti (e sono tantissimi), quotidianamente, si recano agli uffici dell’ex Inam e l’altro, ancora più importante,  quello di avere eliminato uno spettacolo indecoroso, rappresentato dagli sterpi e dai rifiuti di ogni tipo  presenti.

Con un po’ di attenzione in più, tuttavia,  sarebbe stato quanto mai opportuno intervenire sulla parte confinante con quella di cui stiamo parlando che ricade proprio di fronte all’Ospedale “Barone Romeo”, ricadente anch’essa nel centro urbano in corrispondenza di quella che potrebbe essere il salotto della città in continuazione con il parco urbano e di  Piazza Marconi.

In questo caso si tratterebbe soltanto di pulire il tratto compreso tra gli edifici che ospitano il Corpo della Polizia Municipale e la Caserma della Forestale dove vengono abbandonate, all’interno della fitta vegetazione spontanea, da persone poco civili (mancano tuttavia adeguati contenitori per disfarsene) bottiglie di vetro e di plastica e tanta altra roba.

Questo tratto, di poco superiore ai cento metri, avrebbe bisogno, pertanto, della rimozione dei rifiuti presenti e “nascosti” nella fitta vegetazione spontanea e del rifacimento del muretto di contenimento, confinante con il parco della Forestale. Infatti, se opportunamente sistemata, oltre ad eliminare una sacca di degrado,  consentirebbe a naturali e forestieri una migliore e più sicura fruizione della stessa.

Per concludere l’argomento, si ricorda che, proprio accanto, sotto la statua di San Pio,  parte dei muri circostanti (e della scalinata), in pietra, hanno urgente bisogno di manutenzione e, se possibile, anche di essere coperti da intonaco per dare un aspetto più decoroso all’intera zona.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia