Patti24

 Breaking News

PATTI – Infiltrazione d’acqua nel plesso “G. Milici”. La dirigente Lollo risponde alla ridda di voci scatenatesi dopo l’evento di venerdì

PATTI – Infiltrazione d’acqua nel plesso “G. Milici”. La dirigente Lollo risponde alla ridda di voci scatenatesi dopo l’evento di venerdì
Marzo 25
12:37 2018

Prof.ssa M. Lollo

“A seguito di infiltrazione d’acqua dal tetto nel plesso “G. Milici” di Corso Matteotti, in occasione delle ultime abbondanti piogge, e della successiva verifica dei Vigili del Fuoco, il sindaco di Patti Mauro Aquino ha emesso un’ordinanza che, nelle more dell’effettuazione dei necessari lavori, vieta l’utilizzo delle tre aule interessate. Pertanto, l’attività didattica è sospesa per le tre sezioni di scuola materna del plesso “G. Milici” dal 26 al 28 marzo”.

In modo lapidario la dirigente dell’Istituto Comprensivo “Pirandello”, di cui la scuola “Milici” fa parte, risponde alla ridda di voci scatenatesi dopo che venerdì scorso, a seguito di infiltrazioni di acqua piovana dal tetto, specialmente in un’aula, sono state chiuse le tre aule che ospitano le sezioni di Scuola dell’Infanzia.

Nelle ultime ore si era addirittura paventata la chiusura totale dell’edificio, notizia rivelatasi, a questo punto, priva di fondamento. Altre “voci” avevano parlato di un eventuale trasferimento nei vicini locali che fino a poco tempo fa hanno ospitato l’Istituto Magistrale “San Luigi”. Appunto, però, solo voci !

In definitiva, quindi, almeno nell’immediato, solo un “anticipo” di vacanze pasquali per i più piccoli della scuola.

“La ripresa delle attività didattiche – conclude la dirigente Lollo – dovrebbe avvenire, previa successiva conferma ufficiale che sarà diramata sia attraverso il sito web dell’Istituto, sia attraverso la pagina FB sia tramite i contatti diretti tra le docenti e le famiglie, al rientro dalle vacanze pasquali, mercoledì 4 aprile 2018”.

 

 

 

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia