Patti24

 Breaking News

PATTI – Incontro on line tra i giovani della diocesi e il vescovo mons.Giombanco

PATTI – Incontro on line tra i giovani della diocesi e il vescovo mons.Giombanco
Novembre 29
17:30 2020

Impossibilitati a incontrarsi “in presenza” a causa della pandemia, i giovani della diocesi di Patti, grazie all’iniziativa del Servizio di Pastorale Giovanile, presieduto da don Giuseppe Di Martino,  si sono “ritrovati” on line con il vescovo monsignor Guglielmo Giombanco per riflettere insieme, anche in preparazione al tempo di Avvento.

Il Pastore della Chiesa Pattese si è soffermato sulle parabole della perla preziosa e del tesoro nascosto, insistendo sulla “scoperta” e sulla “ricerca”, “ricerca che ha a che fare con il desiderio di trovare qualcosa che riempia di senso la vita”.

“Nella parabola della perla preziosa – ha rimarcato il Vesccovo – il ritrovamento è preceduto dalla ricerca, ma la perla trovata sorprende il cercatore stesso. Egli cercava belle perle e ora trova una perla preziosissima. La parabola presenta il passaggio dalle molte perle all’unica e sola perla il cui valore supera tutte le altre. È come se, metaforicamente, qui fossimo di fronte alla scoperta di ciò che dà valore a tutto, al senso che dà senso a tutti sensi che noi possiamo accordare al vivere. La ricerca e il ritrovamento della perla costringono il mercante a cambiare totalmente vita e a vivere il cambiamento con gioia. Egli trova un novum che trasforma e sconvolge la vita. È come se egli si trovasse di fronte ciò che dà valore a tutto, a ciò che da un nuovo senso e orientamento alla sua vita”.

Monsignor Giombanco ha ripreso anche alcuni passaggi dell’omelia di Papa Francesco in occasione della celebrazione della solennità di Cristo Re.

“Non rinunciamo ai grandi sogni: il Signore non ci vuole parcheggiati ai lati della vita, ma in corsa  verso traguardi alti, con gioia ed audacia. Per realizzare i grandi sogni si parte dalle grandi scelte. La vita, allora, è il tempo delle scelte forti, decisive, eterne. Scelte banali portano a una vita banale, scelte grandi rendono grande la vita. Noi, infatti, diventiamo quello che scegliamo, nel bene e nel male. Ma se scegliamo Dio diventiamo ogni giorno più amati e se scegliamo di amare diventiamo felici. È così, perché la bellezza delle scelte dipende dall’amore”. “La domanda – ha proseguito – non è Chr cosa ti va ? ma “Che cosa ti fa bene ? Da questa ricerca interiore possono nascere scelte banali o scelte di vita, dipende da noi”. 

“Cari giovani – ha esortato il Vescovo – chiediamoci verso chi o che cosa è orientata la nostro ricerca. La ricerca conduce innanzitutto verso noi stessi per scoprire la bellezza della nostra umanità e in essa trovare l’immagine di Dio e del suo amore. Questa certezza ci dona la vera gioia e ci permette di distaccarci da tante cose per scegliere ciò che veramente essenziale. Il desiderio di qualcosa di grande per la nostra vita ci spingerà a metterci in cammino e a cercare sempre Dio e il suo amore per vivere un esistenza pienamente appagata. Ogni scelta nella vita fatta per amore fa fiorire la nostra umanità fa diventare noi “le perle preziose” che Dio cerca per manifestarci il suo amore. La situazione si capovolge: non siamo più noi a cercare la perla preziosa, ma Dio che cerca, viene incontro a noi e si fa trovare da noi perché ciascuno di noi è prezioso ai suoi occhi”.

“Cari giovani – ha concluso monsignor Giombanco – nella realizzazione dei vostri sogni lasciatevi trovare da Dio e sognate con il cuore perché le vostre scelte siano guidate dall’amore”.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia