Patti24

 Breaking News

PATTI – Il comune affida incarico per recupero 47.336,00 euro per messa in sicurezza immobile in via Vescovo Natoli

PATTI – Il comune affida incarico per recupero 47.336,00 euro per messa in sicurezza immobile in via Vescovo Natoli
Luglio 01
12:40 2021

Con determinazione del Responsabile del I° Settore – Area Affari Generali – dottoressa Marcella Gregorio (Responsabile del procedimento è la dottoressa Letizia Coppolino), è stato affidato all’avvocato Rosa Ventura, con studio in Patti, l’incarico al fine di recuperare la spesa sostenuta dal comune di Patti per la messa in sicurezza di un immobile sito nella via Vescovo Natoli, nel cuore del centro storico cittadino, i cui proprietari (una decina) e una Srl, non avrebbero dato seguito alle determinazioni 1033/2019 e 736/2021 fatte notificare in merito dal comune stesso sulla situazione statica dell’edificio e sulle spese sostenute per metterlo in sicurezza.

Il mandato all’avvocato Ventura, appunto, mira, fallito ogni altro tentativo, a recuperare la somma di 47.336 euro, pagata alla ditta che ha messo in sicurezza l’edificio.

Al legale il comune ha conferito ogni più ampio potere di legge, valido per tutti i gradi e le fasi del procedimento.

L’affidamento dell’incarico, altresì, è indispensabile al fine di non arrecare all’ente danni ambientali e patrimoniali certi.

L’assurda vicenda è iniziata il 25 febbraio 2018, quando il comune ha fatto regolarmente notificare agli interessati copia dell’ordinanza, firmata dal sindaco, per la messa in sicurezza dell’immobile in questione, che presentava evidenti problemi di stabilità, ordinanza che è stata disattesa dagli interessati.

Di conseguenza, con delibera n.99 del 26 aprile 2019, sono state assegnate le risorse al Responsabile del Settore Area Protezione Civile, per l’intervento sostitutivo di messa in sicurezza dell’immobile, affidando i lavori ad una ditta del luogo, con un impegno di spesa di 48.336 euro.

Con nota del 14 luglio 2020, regolarmente notificata, il comune ha chiesto il pagamento di tale spesa, ciascuno per la propria quota. Nelle more di contrattazione con i proprietari dell’immobile per il pagamento della citata somma, a seguito di una abbondante precipitazione nel mese di settembre 2019 e nel mese di luglio 2020, il comune ha ritenuto di intervenire ulteriormente per la messa in sicurezza dell’immobile assegnando al responsabile del Settore Protezione Civile l’ulteriore somma di 38.500 euro.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia