Patti24

 Breaking News

PATTI – I.C. Luigi Pirandello. Presentato progetto per interventi di riqualificazione spazi comuni

PATTI – I.C. Luigi Pirandello. Presentato progetto per interventi di riqualificazione spazi comuni
Aprile 28
10:38 2022

L’Istituto Comprensivo “Luigi Pirandello” ha presentato alla Regione Siciliana – Assessorato dell’Istruzione e della Formazione Professionale – un progetto – Azione 10.7.1 del Pon Fesr Sicilia 2014/2020  -, sottoscritto dall’architetto Nicolino Buzzanca, che funge da supporto al Rup, la dirigente professoressa Clotilde Graziano, di fattibilità tecnico-economica, che prevede interventi di riqualificazione degli spazi comuni della Scuola Secondaria di Primo Grado di piazza XXV Aprile e la realizzazione di una struttura metallica chiusa e coperta nel plesso di Case Nuove Russo, da adibire a deposito, completa di opere murarie relative alla base di collocamento.

Con il progetto è stata presentata  istanza di finanziamento di 250.000 euro, di cui 188.520,57 per lavori e 61.479,43 per somme a disposizione. 

Il comune, che è proprietario dell’immobile, ha autorizzato la presentazione di tale progetto.

Per il plesso di piazza XXV Aprile si prevedono lavori di manutenzione e ristrutturazione degli ambienti scolastici, con la rimozione di apparecchi igienico-sanitari e sistemazione di nuovi, dismissione dei pavimenti e rivestimento di servizi igienici, radiatori, collocazione di pavimentazione eterogenea, di elementi scaldanti, tinteggiatura degli interni, mobile wc attrezzato per disabili. 

“Adesso – con i dovuti tempi burocratici, – sottolinea l’architetto Buzzanca – si è, ovviamente, in attesa di “entrare” nella graduatoria di finanziamento”.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

Read Full Article
    MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

Read Full Article
    SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

Read Full Article
    MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

Read Full Article
    MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

Read Full Article
    TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

Read Full Article
    LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

Read Full Article
    LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

Read Full Article
    FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

Read Full Article
    MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.