Patti24

 Breaking News

PATTI – Giovani in escandescenze sul lungomare, maresciallo dei Carabinieri riporta la calma

PATTI – Giovani in escandescenze sul lungomare, maresciallo dei Carabinieri riporta la calma
Maggio 20
12:16 2015

Stava per degenerare in rissa un’accesa discussione tra cinque giovani, ma un maresciallo dei carabinieri fuori servizio, che ha preferito mantenere l’anonimato, è riuscito prontamente a riportare la calma e ad evitare che il diverbio prendesse una piega spiacevole. È quanto accaduto durante lo scorso finesettimana sul lungomare di Patti Marina, all’uscita di un locale notturno. Erano le 2.30 del mattino quando cinque giovani sono andati in escandescenze rivolgendosi tra loro ingiurie e minacce. Ad un tratto due dei cinque ragazzi coinvolti hanno frantumato delle bottiglie di vetro con il chiaro intento di far scoppiare una violenta rissa. A questo punto è intervenuto il giovane maresciallo dei carabinieri che, nonostante fosse fuori servizio, si è introdotto nella discussione riuscendo a far ragionare i ragazzi ed evitando che lo scontro verbale sfociasse in una violenta lite. Riportati alla ragione, i cinque si sono armati di scopa e paletta e hanno ripulito il marciapiedi dai vetri delle bottiglie rotte precedentemente.

Redazione

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia