Patti24

 Breaking News

PATTI – Gestione rifiuti, Aquino lancia la proposta dei termovalorizzatori

PATTI – Gestione rifiuti, Aquino lancia la proposta dei termovalorizzatori
Novembre 18
15:33 2014

La recente chiusura della discarica di Mazzarrà Sant’Andrea e la necessità di andare a conferire i rifiuti in siti molto più distanti, con una conseguente lievitazione dei costi a carico dei cittadini, impone la ricerca di soluzioni in grado di scongiurare quel pericoloso effetto domino che potrebbe condurre al collasso del sistema sulla falsariga di quanto accaduto a Napoli pochi anni fa.

Mauro_Avv_Aquino_0011

Avv. Mauro Aquino – Sindaco di Patti

Ne è consapevole il sindaco di Patti, Mauro Aquino, che si è chiesto quanto sia ancora accettabile per un Comune spendere 100mila euro in più al mese per togliere l’immondizia dalle strade.

«Una follia che ho il dovere di non consentire», spiega l’amministratore, secondo cui sarebbe ora che si trovassero «quei rimedi che per decenni la politica regionale non è stata in grado di trovare». Lo sfogo del sindaco arriva all’indomani della consegna al dipartimento regionale Rifiuti del piano di intervento del nuovo “Aro Patti”, l’ambito di raccolta destinato a soppiantare l’Ato a livello locale.

Il piano contempla anche la possibilità di smaltire il 50% della frazione organica direttamente in zona, limitando al massimo il dispendioso sistema del conferimento in discarica. Come? Attraverso l’installazione sul territorio di impianti di trattamento dell’umido.termovalorizzatori_002

In linea generale la questione è stata oggetto di dibattito anche nell’ambito dell’ultima riunione della Srr: «In quell’occasione tutti i sindaci hanno ribadito la necessità di costruire gli impianti, ma ognuno pensa che si debbano fare a casa degli altri. A questo punto ritengo sia necessario affrontare l’argomento in maniera seria». Per Aquino la differenziata può dare risultati apprezzabili ma non determinanti, soprattutto per un Comune come Patti che conferisce in discarica 400 tonnellate di rifiuti al mese. Da qui la necessità di aprire la strada ai termovalorizzatori: «Impianti – spiega Aquino – che la tecnologia rende sicuri, non inquinanti e rispettosi delle norme ambientali e igienico-sanitarie».

Il primo cittadino è convinto che debba essere proprio Patti a farsi promotrice di questo dibattito con gli altri comuni dell’hinterland nebroideo: «Lo sforzo che intendo fare insieme alla giunta, al consiglio comunale e alle forze politiche e sociali cittadine è proprio quello di individuare una strada alternativa e cominciare a spiegare che la spazzatura può diventare una grande opportunità di sviluppo». L’esempio di riferimento è il Comune di Castelbuono, dove l’umido si raccoglie col porta a porta per poi essere destinato all’impianto. «Noi sindaci dobbiamo comprendere – è il messaggio di Aquino – che un impianto di trattamento a norma, costruito e gestito con tutte le cautele del caso, può solo rappresentare una risorsa».

Giuseppe Giarrizzo

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

MILAZZO – Tentata rapina impropria in un esercizio commerciale. Arrestato 64enne originario di Monforte San Giorgio

Read Full Article
    MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

MILAZZO – Irrompe nella cooperativa sociale in cui era stato ospite e tenta un’estorsione. Arrestato cittadino straniero 24enne.

Read Full Article
    SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

SANT’AGATA DI MILITELLO – Estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un 42enne di Capo d’Orlando. Arrestato 62enne.

Read Full Article
    MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

MILAZZO – Percepiva il reddito di cittadinanza ma aveva barca a vela immatricolata in Belgio

Read Full Article
    MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

MESSINA – Non accetta la richiesta di separazione ed aggredisce violentemente la moglie. Arrestato iraniano

Read Full Article
    TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

TERME VIGLIATORE – Operazione “Take Away”, spaccio di sostanze stupefacenti. Eseguite 4 misure cautelari

Read Full Article
    LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

LETOJANNI – Controlli sulla filiera agroalimentare. Sequestrati oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità.

Read Full Article
    LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

LIPARI – Stavano asportando carburante da un serbatoio della centrale elettrica. Arrestati un uomo e una donna

Read Full Article
    FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

FRANCAVILLA DI SICILIA – Aggredisce gli anziani genitori. Arrestato 57enne

Read Full Article
    MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

MESSINA – Condannato all’ergastolo e detenuto in regime del 41 bis continuava a gestire aziende confiscate. Misure cautelari nei confronti di 6 componenti il nucleo familiare di un esponente del clan mafioso dei “barcellonesi”.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.