Patti24

 Breaking News

PATTI – Gestione impianto di depurazione dei reflui. Svolte le operazioni di aggiudicazione dell’appalto

PATTI – Gestione impianto di depurazione dei reflui. Svolte le operazioni di aggiudicazione dell’appalto
Novembre 09
15:36 2016

Nei locali dell’Ufficio tecnico del Comune di Patti si sono svolte le operazioni di aggiudicazione dell’appalto del servizio di manutenzione e gestione dell’impianto di depurazione dei reflui di provenienza civile e della condotta sottomarina di scarico ubicato in località Playa.

Le offerte presentate sono state diciassette, tutte ammesse. La commissione, presieduta dall’ingegnere Carmelo Paratore, capo dell’Ufficio tecnico del Comune, coadiuvato dai testi Maria Olivo e Lucia Praticò ha aggiudicato, con riserva, il servizio alla ditta Calgego srl di Motta San Giovanni (Reggio Calabria) che ha offerto il maggiore ribasso pari al 19,127 per cento sull’importo, a base d’asta, al netto degli oneri di sicurezza, non soggetti a ribasso, corrispondente a 53.962,22 euro oltre 539,62 euro per gli oneri della sicurezza e, pertanto, per un importo di 44.180,49 euro al netto del ribasso d’asta ed oneri di sicurezza compresi, Iva esclusa.

L’aggiudicazione, come ricordato prima, è con riserva ed osservanza di quanto prescritto dall’articolo 2 della Legge 23 dicembre 1982 numero 936 recante norme in materia di lotta alla delinquenza mafiosa e delle verifiche da effettuare per le dichiarazioni rilasciate in sede di gara.

Il precedente affidamento del servizio era scaduto lo scorso sette novembre, per cui il Secondo Settore, Area Infrastrutture e Manutenzione, diretto dall’ingegnere Carmelo Paratore,,aveva ritenuto urgente ed indispensabile porre in essere ogni utile e necessario adempimento gestionale di competenza, nel rispetto di tutte le normative vigenti in materia e al fine di giungere in tempi brevi all’affidamento del servizio.

Nella decisione si era tenuto conto anche del fatto che il servizio non poteva subire interruzioni e che l’Ente non disponeva di idoneo personale che potesse svolgere tale incarico. Il fine che si intende perseguire con il contratto di appalto di che trattasi, infatti, è quello di assicurare un continuo funzionamento dell’impianto e per la salvaguardia dell’igiene pubblica.

 

 

Nicola Arrigo

 

 

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia