Patti24

 Breaking News

PATTI – Finanziato con 159.903,80 euro il progetto ”i.Ti.n.d.a.r.i” per la creazione d’itinerari di valorizzazione del turismo naturalistico

PATTI – Finanziato con 159.903,80 euro il progetto ”i.Ti.n.d.a.r.i” per la creazione d’itinerari di valorizzazione del turismo naturalistico
Novembre 29
16:10 2014

E’ stato ammesso a finanziamento il progetto per la creazione d’itinerari di valorizzazione del turismo naturalistico “i.Ti.n.d.a.r.i”. Presentato all’assessorato regionale turismo, sport e spettacolo dal Comune di Patti, ente capofila, insieme ai comuni di Gioiosa Marea, Montagnareale, Librizzi e San Piero Patti e a undici partner privati del territorio, si è classificato al settimo posto in graduatoria con un punteggio di 95/100 e per un finanziamento di 159.903,80 euro. E’ stato presentato dal Comune di Patti nel mese di giugno di quest’anno e oggi finalmente giunge il tanto atteso decreto di finanziamento.

Attraverso questo progetto, il Comune di Patti fornirà al turista un’offerta turistico – culturale, legata al patrimonio naturalistico dell’area di Tindari e dei comuni limitrofi, promuovendo anche la destagionalizzazione. L’obiettivo principale del progetto è comunque il posizionamento del territorio di Tindari sul mercato turistico legato alla motivazione di viaggio “natura” e/o “religioso”, nella specifica eccezione di “natura e turismo attivo”, attraverso varie azioni mirate di specializzazione e di diversificazione territoriale. L’ambito di riferimento del progetto “iTi.n.da.ri” si estende in un’area complessiva di 158,03 km, ricadente nei territori dei Comuni di Patti, Gioiosa Marea, Montagnareale, Librizzi e San Piero Patti.Patti_panoramica_p_001

Per quanto riguarda il territorio di Patti i sentieri naturalistici si sviluppano su un totale di circa 8,7 km, così di seguito suddivisi:

1° itinerario: strada comunale Via del Sole, che si snoda su due diversi percorsi, il primo, circa 1,8 km completamente pianeggianti, verso e attorno ai Laghetti di Marinello, il secondo, di circa 2,0 km, attraverso la strada comunale Tindari-Coda di Volpe, che s’inerpica fino al colle di Tindari passando dal livello del mare a una quota di circa 200 metri, proprio ai piedi del Santuario della Madonna Nera.

2° itinerario: strada comunale Rocca Femmina, di circa 1,3 km di lunghezza, si snoda tra continui saliscendi lungo tutto il promontorio di Tindari fino a giungere alla grotta di Donna Villa.

3° itinerario: strada comunale Patti-Sorrentini-Gioiosa Guardia, lungo circa 3,6 km, che dalla frazione collinare di Sorrentini, (400 metri circa sul livello del mare), giunge fino alle rovine dell’antica Gioiosa Guardia (860 metri sul livello del mare), in territorio di Gioiosa Marea.Patti_Sindaco_Mauro-Aquino__002

“Grazie a questo progetto potremo investire sulla diversificazione dell’offerta turistica del nostro territorio – ha dichiarato il sindaco, Mauro Aquino, che ha ringraziato anche i partner privati che hanno creduto in questo intervento – turismo naturalistico accanto a quello religioso e a quello archeologico. Il tutto racchiuso in quell’unicum che non ha pari al mondo che è la nostra Tindari. Il nostro territorio, inoltre, ha tutte le carte in regola per un turismo balneare e quello enogastronomico di eccellenza.”

Redazione

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia