Patti24

 Breaking News

PATTI – Ferragosto si, ma come da appello del sindaco … che “non si vada oltre”.

PATTI – Ferragosto si, ma come da appello del sindaco … che “non si vada oltre”.
Agosto 14
15:50 2020

Anche a Patti sarà, sicuramente, il Ferragosto più anomalo che si sia mai registrato. O, almeno, si spera sia così, nel senso che ciascuno farà la propria parte affinchè si rispettino le regole fondamentali per far fronte al “ritorno” dell’emergenza covid 19.

Non vogliamo per nulla….bagnarci prima che piova (tra l’altro il meteo prevede per domani temperature altissime), ma, nel nostro piccolo, facciamo appello a tutti affinchè comportamenti intelligenti (in spiaggia, al bar, in montagna, in qualsiasi posto ci si trovi) prendano il sopravvento.

E’ inutile nascondersi; conosciamo tutti quale sia la situazione, come la nostra Isola sia improvvisamente diventata, purtroppo, leader dei contagi, sicuramente un triste primato.

E non basta scaricare la responsabilità solo sui migranti; ciascuno deve assumersi le proprie e offrire il proprio, naturale contributo affinchè la battaglia, tutti insieme, possa essere vinta.

Lo stesso primo cittadino Mauro Aquino ha lanciato l’ormai “solito” appello affinchè “non si vada oltre”, anche se c’è chi ritiene che avrebbe dovuto ricorrere a vere e proprie restrizioni, come fatto da alcuni colleghi dei centri viciniori.

Facciamo di tutto, quindi, per tenere la distanza, evitare assembramenti, indossare la mascherina. L’abbiamo sentito e fatto per mesi, è, spesso, un sacrificio, ma è fondamentale se vogliamo davvero vincere la pandemia ed evitare che, come comunemente si dice, “ci richiudano”.

L’indice, in questo momento, non è puntato contro alcuno; tutti, però, dobbiamo fare la nostra parte perché da un nostro comportamento sbagliato possono scaturire pesanti conseguenze per tutti.

E, fondamentalmente, di ciò siamo tutti consapevoli, solo che, spesso, ce ne dimentichiamo o ci convinciamo che non sia così facciamo prevalere, ed è l’aspetto peggiore, l’egoismo. 

Che che ne dica qualcuno, il covid è tutt’altro che “vinto” e a nessuno è dato il diritto di “favorirlo”. Tutti abbiamo il dovere di combatterlo e il modo più propizio e fruttuoso per farlo è proprio rispettare le regole. Anche così potremo divertirci e trascorrere una giornata spensierata !

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Privato · 16.190 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia