Patti24

 Breaking News

PATTI – Eleonora Maffei:” Annullare elezioni coordinamento locale del Pd e convocare un nuovo congresso”

PATTI – Eleonora Maffei:” Annullare elezioni coordinamento locale del Pd e convocare un nuovo congresso”
Giugno 09
09:58 2020

Annullare le operazioni congressuali e convocare un nuovo congresso. E’ quanto chiede agli organismi provinciali e regionali Eleonora Maffei, iscritta al circolo del Pd di Patti, criticando aspramente l’esito del congresso sezionale tenutosi il 30 maggio scorso, durante il quale è stato eletto il nuovo coordinamento locale.

Nella suddetta nota, la Maffei esprime il proprio disappunto perché “non tutti gli aventi diritto sono stati messi nelle condizioni di partecipare, atteso il mancato invio delle credenziali utili ad accedere alla piattaforma zoom”.

“Abbiamo sempre lavorato – sottolinea – nell’interesse del partito e della città per cui, a nostro avviso, tale nostra esclusione è un atto davvero grave e ingiustificabile”.

Eleonora Maffei evidenzia che tale “invito” non è arrivato nemmeno al consigliere comunale di Patti Filippo Tripoli e ad altri professionisti che fanno parte del Pd.

Di conseguenza, denuncia l’esclusione dalle operazioni di voto per il rinnovo delle cariche sociali perché, di fatto, “è stato impedito di prendervi parte e di proporre eventuali candidature”.

Eleonora Maffei evidenzia che tanti tesserati non sono contenti di quanto accaduto e, pertanto, chiede che “venga disposto, dagli organismi provinciali e regionali, l’annullamento delle operazioni congressuali e la convocazione di un nuovo congresso, avendo cura di consentire a tutti gli aventi diritto di partecipare”.

Adesso si resta in attesa della decisione dei massimi organismi, se, cioè, sarà considerata regolare l’elezione del coordinamento del Pd di Patti o se si dovrà azzerare tutto e procedere a nuove elezioni. 

Redazione da nota stampa

 
Patti 24
Gruppo Privato · 15.979 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia