Patti24

 Breaking News

PATTI – Domenica 4 novembre, VIª Scalata Patti-Tindari. Regolamentata la circolazione nelle zone interessate dalla gara podistica

PATTI – Domenica 4 novembre, VIª Scalata Patti-Tindari. Regolamentata la circolazione nelle zone interessate dalla gara podistica
Ottobre 19
11:20 2018

Domenica 4 novembre è in programma lo svolgimento della gara podistica su strada denominata “VI^ Scalata Patti – Tindari”, organizzata dall’ASD Podistica Pattese, che vedrà schierati ai nastri di partenza centinaia di atleti provenienti da tutta l’Isola ed anche dalla Calabria.

La partenza avverrà da Piazza Marconi mentre l’arrivo sarà in Piazza Quasimodo di Tindari.

Il direttore del Settore Polizia Locale, dottoressa Maria Mazzone, onde garantire un tranquillo svolgimento della manifestazione, ha ritenuto necessario regolamentare la circolazione nelle zone interessate dalla gara.

Pertanto, dalle 7:00 di domenica, è stata disposta la chiusura al transito di tutta Piazza Marconi, con direzione obbligatoria a sinistra all’incrocio di via Mazzini(via Lionti e il divieto di sosta sulla via Trieste, bel tratto compreso tra l’incrocio con Piazza Marconi e l’incrocio con la via Lionti.

In concomitanza con il passaggio della gara, inoltre, dalle 10 alle 11,30, è stata disposta la sospensione della circolazione lungo la strada Statale 113, dal Km. 76 (via Trieste) fino al bivio di Locanda eccezione fatta per i messi dell’organizzazione e della forza pubblica.

Lungo la via monsignor Giuseppe Pullamo, la strada che da Locanda conduce a tindari, in concomitanza con l’arrivo della gara, sarà temporaneamente sospeso il transito veicolare, compreso il servizio di bus-navetta.

L’ASD Podistica Pattese, d’intesa con il Comando della Polizia municipale, è incaricata a predisporre la segnaletica e le transenne necessarie nei punti critici del percorso in modo da garantire la sospensione del traffico veicolare durante lo svolgimento della gara e indicare all’utente i percorsi alternativi. Deve, inoltre, adottare tutte le precauzioni atte a garantire la sicurezza e la pubblica incolumità in occasione della gara.

Infine, il personale della Polizia Municipale e gli Agenti della Forza Pubblica sono incaricati di vigilare sull’osservanza del’ordinanza.

 

 

 

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia