Patti24

 Breaking News

PATTI -D30, “Fragilità e Povertà”. Assegnato dalla Regione acconto di 63.302,29 euro per assistenza a favore di disabili gravi

PATTI -D30, “Fragilità e Povertà”. Assegnato dalla Regione acconto di 63.302,29 euro per assistenza a favore di disabili gravi
Dicembre 04
18:30 2020

L’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, nell’ambito del Servizio 7 “Fragilità e Povertà” ha assegnato al Distretto Socio- Sanitario (D30) di Patti, comune capofila,  per l’anno 2019, la somma di 63.302,29 euro quale acconto dell’ottanta per cento della somma assegnata pari a 79.127,86 euro, nell’ambito degli interventi e/o servizi di natura socio- assistenziale a favore di disabili gravi dei comuni del Distretto. (Brolo, Ficarra, Floresta, Gioiosa Marea, Librizzi, Montagnareale, Oliveri, Piraino, Raccuja, San Piero Patti, Sant’Angelo di Brolo, Sinagra, Ucria e, naturalmente, Patti) .

Con delibera del Comitato dei sindaci del 25 novembre scorso è stato dato mandato al coordinatore del Gruppo Piano del Distretto, dottoressa Marcella Gregorio, al fine di liquidare e trasferire ai comuni del Distretto la somma anzidetta, accreditata in conto  dal citato Assessorato per l’attuazione dei Patti di Servizio, suddivisa proporzionalmente in rapporto al numero dei Patti di Servizi sottoscritti con l’ASP.

A tale scopo è stata assegnata al citato Responsabile del I° Settore del comune di Patti – Area Servizi alla Persona -, Coordinatore del Gruppo Piano D30, la risorsa necessaria pari a 63.302,29 euro con imputazione sul bilancio di previsione, in corso di formazione, 2020/2022, competenza anno 2020, conto residui passivi.

La giunta ha dichiarato la delibera immediatamente esecutiva e deciso di trasmettere copia della stessa al Responsabile del I° Settore e al Servizio finanziario per  gli atti conseguenti.

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia