Patti24

 Breaking News

PATTI – Crolla l’architrave dal quarto piano di un vecchio edificio del centro storico. Per intervenire si attende ancora l’irreparabile

PATTI – Crolla l’architrave dal quarto piano di un vecchio edificio del centro storico. Per intervenire si attende ancora l’irreparabile
Giugno 23
13:36 2018

Ormai quasi non passa giorno che nella zona antica di Patti – il cosiddetto centro storico, cosiddetto perché ormai la storia si sta…cancellando…- non si registrino crolli di cornicioni o intonaci che potrebbero mettere a serio rischio lì’incolumità pubblica.

L’ultimo, in ordine di tempo, si è registrato nella via Vescovo Natoli, nella zona della “Madonna a porta”, sulla strada che da via Roma porta nel quartiere San Michele, dove si è improvvisamente staccato, rimanendo prima sospeso nel vuoto e poi cadendo sul terreno sottostante, l’architrave dal quarto piano di un vecchio edificio.

Si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Patti per eliminare il pericolo incombente.

“Per fortuna – sottolineano i residenti – anche stavolta l’abbiamo scampata bella, ma fino a quando sarà così ? Per intervenire si aspetta che ci scappi il morto ?” più volte sono state fatte segnalazioni e sollecitazioni (anche ai proprietari degli immobili in questione) per la messa in sicurezza dell’intera zona, anche perché non è l’unico edificio in stato precario e di abbandono, ma non si è registrato alcun intervento.

A detta dei residenti la giustificazione è sempre la stessa: “Il comune non ha i soldi per intervenire”. Eppure, è una strada quotidianamente battuta e ciascuno, quindi, sebbene inconsapevolmente, va incontri a seri pericoli. Allora bisogna per forza attendere che accada l’irreparabile ?

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia