Patti24

 Breaking News

PATTI – Autoretrocessione per la Nuova Rinascita Patti. Una sconfitta per tutti

PATTI – Autoretrocessione per la Nuova Rinascita Patti. Una sconfitta per tutti
Agosto 13
16:11 2021

Dopo tante voci che si sono rincorse negli ultimi mesi, adesso è ufficiale: la Nuova Rinascita Patti non parteciperà al campionato di Promozione, a cui ha rinunciato per prendere parte, invece, al campionato di Prima Categoria.

Non c’era a disposizione, infatti, un budget economico sufficiente per garantire la disputa di un torneo dignitoso. E’ ovvio che si paghi lo scotto dello stop per la pandemia che, giocoforza, ha fatto tirare indietro parecchi sponsor, ma è davvero inaccettabile che Patti non possa “mantenere” la squadra in Promozione, conquistata, con tantissimi sacrifici, appena due anni fa.

Ormai, comunque, a Patti è una sorta di “balletto” fra…salire e scendere, emergere e affondare, entusiasmarsi e subire cocenti delusioni.

Negli ultimi anni erano stati i fratelli Salvatore e Tinuccio Giarrizzo a tiare la carretta e a “fare” praticamente tutto e a loro va sicuramente un grandissimo ringraziamento per l’impegno infaticabile profuso, nonostante abbiano spesso ricevuto pure delle critiche.

Adesso il calcio pattese vive quella che di fatto è un’autoretrocessione, mentre tante realtà vicine che, indubbiamente, non hanno la stessa tradizione, si stanno organizzando per emergere.

E’ vero che Patti è una città “particolare”, dove, troppo spesso, si è bravi esclusivamente a criticare e poco propensi a “sporcarsi le mani”, è vero che la pandemia ha pesantemente nuociuto, è vero che, tante volte, i giovani locali preferiscono accasarsi altrove (magari per una questione prettamente economica) invece di indossare la maglia della squadra della propria città, ma non è per niente accettabile una simile evoluzione.

Segno evidente che lo sport non è fra le priorità né amministrative né socio-economiche, che lo sport è bello solo quando arrivano i risultati e tutti sono bravi a prendersene i meriti, che le persone disposte anche a “rimetterci” si contano, forse, sul palmo di una mano.

Inutile, quindi, meravigliarsi; si possono tirare tutte le somme possibili, ergersi a giudici ed esperti, lanciare strali, fare dietrologia, paragoni, promesse: la triste realtà è questa: auto retrocessione ! E quando accade qualcosa di simile, è una sconfitta, cocente, per tutti !

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia