Patti24

 Breaking News

PATTI – Assetto organizzativo degli uffici comunali

PATTI – Assetto organizzativo degli uffici comunali
Gennaio 07
16:30 2017

Tra i punti più importanti del programma elettorale del sindaco Mauro Aquino, presentato in occasione della tornata elettorale dello scorso maggio, c’era l’assetto organizzativo degli uffici comunali secondo la normativa vigente che consente agli enti locali di provvedere all’organizzazione e gestione del personale nell’ambito della propria autonomia normativa e organizzativa con i soli limiti derivanti dalle proprie capacità di bilancio e dalle esigenze di servizio delle funzioni, dei servizi e dei compiti loro attribuiti.

L’argomento è stato oggetto di trattazione da parte dell’Esecutivo che, considerato che, appunto, rientra nel programma dell’amministrazione la volontà di riorganizzare l’Ente e che il riassetto della macrostruttura costituisce il presupposto essenziale per garantire un razionale esercizio delle funzioni attraverso il rispetto dei parametri di efficienza, efficacia ed economicità previste dalle normative vigenti che impongono la semplificazione delle procedure, la massima trasparenza dell’attività amministrativa e, non ultimo, il contenimento della spesa, ha ritenuto, pertanto, di dare il via libera all’iniziativa che indica tra gli ambiti prioritari di intervento, da parte delle amministrazioni locali, proprio la “razionalizzazione e lo snellimento delle strutture burocratiche amministrative , anche attraverso accorpamenti di uffici e con l’obiettivo di ridurre l’incidenza percentuale delle posizioni organizzative in organico.”

Da qui la necessità di adeguare l’attuale assetto macro strutturale dell’Ente e, in particolare, di ridurre i settori da sette a sei, con la conseguente riduzione delle posizioni organizzative nonché di operare una diversa allocazione delle risorse umane all’interno dei medesimi settori.

In questa prima fase i settori interessati sono il primo – Area Affari Generali e Servizi alla persona – al quale vengono assegnati undici dipendenti (Cadili Pasquale, Giuffrè Marina, Lo Iacono Margherita, Palino Antonino, Conti Nella, Farina Tiziana, Meo Antonella, Procopio Marianna Lucia, Longo Carmela, Giunta Pina, Maggiore Paola) – e il secondo – Area Infrastrutture e manutenzioni – cui il personale assegnato è di dieci dipendenti (Bertino Giuseppa, Accetta Antonina, Panissidi Giuseppe, Bonsignore Marianna, Campanella Caterina, Mobilia Angelina, Tripodo Carolina, Crifò Nunzio, Ficarra Daniele, Mollica Concettina). Si tratta di personale con posizione lavorativa di Ruolo, Contrattisti e A.S.U (Attività Socialmente Utile).

La Giunta, tuttavia, ha deciso di demandare al Nucleo di Valutazione la nuova pesatura delle posizioni organizzative così come configurate per effetto del provvedimento adottato che provvederà anche alla definizioni delle indennità di posizione riferite alla nuova articolazione previa approvazione di specifici criteri per la pesatura delle posizioni organizzative.

Infine, copia della deliberazione è stata inviata a tutti i responsabili di settore e alle organizzazioni sindacali e agli R.S.U.

 

 

Nicola Arrigo

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.

Cronaca Messina e Provincia

    GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

GIOIOSA MAREA – Maltratta anziana madre e il compagno della donna e danneggia auto dei Carabinieri. Arrestato 58enne

Read Full Article
    TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

TAORMINA – Furto di 20.000 euro. Fermati un uomo di origine marocchina e una donna polacca ancora in possesso della refurtiva.

Read Full Article
    ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ACQUEDOLCI – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

BROLO – Si introduce clandestinamente nella proprietà della ex compagna. Arrestato

Read Full Article
    SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Estorsione aggravata dal metodo mafioso. Arrestato 39enne

Read Full Article
    MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

MESSINA – 36enne essicca droga in mansarda, deteneva circa 3 kg. di marijuana. Arrestato

Read Full Article
    ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

ALI’ TERME – Controlli ai cantieri. Sospesa un’impresa edile e denunciato il titolare per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Read Full Article
    MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

MILAZZO – D.A.S.P.O. a tifoso 43enne che non avrebbe esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione con nube di fumo in piazza Caio Duilio. Partite di calcio interdette per 6 anni

Read Full Article
    PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

PATTI – Controlli straordinari a Patti, Gioiosa Marea, Brolo e Piraino . 4 persone denunciate

Read Full Article
    SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

SAN FILIPPO DEL MELA – Era intento ad asportare il registratore di cassa di una parrucchieria. Arrestato giovane di Barcellona P.G.

Read Full Article

Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo.