Patti24

 Breaking News

PATTI – Aretè a tutela del “Barone Romeo” chiede alla politica locale attenzione su nomina nuovo direttore generale Asp di Messina

PATTI – Aretè a tutela del “Barone Romeo” chiede alla politica locale attenzione su nomina nuovo direttore generale Asp di Messina
Febbraio 20
16:02 2021

Arete’, comitato per la tutela dell’ospedale “Barone Romeo” di Patti, è già proiettato verso l’immediato futuro e “guarda” con attenzione e apprensione alla nomina del nuovo direttore generale dell’Asp di Messina, che dovrà prendere il posto del dottore Paolo La Paglia.

A tal fine, il presidente Francesco Saporito ha inviato una “richiesta” all’avvocato Mauro Aquino, sia in qualità di sindaco che di presidente del Distretto Socio – Sanitario D30, ai sindaci dei comuni facenti parte del distretto, al presidente del consiglio e ai consiglieri di Patti, in cui chiede di “intercedere sin d’ora presso gli organi politici preposti alla nomina del futuro direttore generale dell’Asp di Messina”.

“I fatti recenti e non solo – scrive. Saporito – appalesano l’esigenza che servono uomini dotati, oltre che di elevato spessore manageriale, anche e soprattutto di una conoscenza profonda del territorio e dei suoi punti di forza e di debolezza”.

A giudizio di Arete’ “solo così si potra’ ottenere la giusta collocazione del presidio ospedaliero Barone Romeo all’interno del sistema sanitario regionale”.

In conclusione, Saporito cita una sibillina frase di Papa Benedetto XVI: “Non l’assenza di compromesso, ma il compromesso è la vera morale dell’attività politica”.

Come dire: ancora una volta, purtroppo, si scenderà a compromessi per dirimere l’intricata matassa, a prescindere dalle reali esigenze dell’utenza, in barba al sacrosanto ed inalienabile diritto alla salute?

Nicola Arrigo

 
Patti24
Gruppo Facebook 16.188 membri
Iscriviti al gruppo
 
 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia