Patti24

News

 Breaking News

PATTI – Area demaniale in via dei Pini. Modifica al contratto di comodato d’uso con la Parrocchia ”Santa Caterina Martire”

PATTI – Area demaniale in via dei Pini. Modifica al contratto di comodato d’uso con la Parrocchia ”Santa Caterina Martire”
Agosto 26
11:45 2016

La giunta municipale, guidata dal sindaco Mauro Aquino, accogliendo l’atto di indirizzo del consiglio comunale, ha adottato la delibera con la quale viene apportata una interessante modifica al contratto di comodato d’uso, a titolo gratuito, stipulato il 28 marzo 2014, con la Parrocchia “Santa Caterina Martire”, guidata dal parroco don Leonardo Maimone, dell’area demaniale sita in via dei Pini di Patti Marina, per la durata di un anno, rinnovabile ad ogni scadenza.

L’area, di proprietà comunale, fino ad alcuni anni fa, è stata adibita a deposito di materiale dello stesso ente e, negli anni antecedenti, per lungo tempo, è stata il campo di calcio della locale squadra. A partire dal 2006 è stata oggetto di interventi di bonifica al fine di una sua riqualificazione e di una destinazione, appunto, a centro di aggregazione e svago per i più giovani. Il suo futuro è quello di trasformarla in un campetto di calcio per i ragazzi della parrocchia, tra l’altro impegnati in varie attività sportive, grazie principalmente al circolo Anspi.

L’obiettivo era e rimane quello di valorizzare, appunto, con scopi sociali, ricreativi e ludici, tale area, rendendola fonte di aggregazione delle giovani generazioni. Tra l’altro in città c’è crescente “bisogno” di spazi in cui bambini, ragazzi e giovani possano giocare e divertirsi. Adesso, la giunta municipale (il Settore interessato è quello degli Affari Generali) ha espresso il suo parere positivo al fine di modificare, come suggerito dal consiglio comunale, il contratto, fissando in nove anni il comodato d’uso gratuito con conseguente rinnovo tacito alla scadenza.

Pertanto, la giunta, vista la delibera numero 36 del 15 luglio di quest’anno, con la quale il consiglio comunale ha approvato all’unanimità la mozione, presentata dai consiglieri di opposizione Maria Gregorio Nardo e Federico Impalà, con la quale si chiedeva all’amministrazione comunale una nuova formulazione del contratto di comodato d’uso per una migliore gestione dell’area in questione, prevedendo, appunto, una durata di nove anni con rinnovo tacito alla scadenza, ha deliberato l’atto di indirizzo e, nello stesso tempo, ha dato mandato al responsabile del Settore Affari Generali, Marcella Gregorio, per il compimento degli atti consequenziali.

 

 

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia