Patti24

 Breaking News

PATTI – Approvati progetti di riqualificazione di tre istituti scolastici cittadini. Participazione al bando pubblico dell’Assessorato regionale della Pubblica Istruzione

PATTI – Approvati progetti di riqualificazione di tre istituti scolastici cittadini. Participazione al bando pubblico dell’Assessorato regionale della Pubblica Istruzione
Luglio 04
12:49 2018

La giunta comunale ha approvato, in via amministrativa, ritenendo che sussistano tutte le condizioni di ammissibilità previste per la partecipazione all’avviso dell’Assessorato regionale della Pubblica Istruzione, i progetti esecutivi di fattibilità tecnica ed economica dei lavori di adeguamento sismico, di adeguamento degli impianti e di manutenzione straordinaria e di riqualificazione di tre istituti scolastici cittadini, al fine di ottenere la certificazione di agibilità.

Si tratta degli edifici che ospitano la Scuola Media “Vincenzo Bellini” di via Mazzini, la Scuola Elementare “Lombardo Radice” di Piazza XXV Aprile e la Scuola Elementare e Materna “Tenente Natoli” di Patti Marina.

Il progetto riguardante la media “Bellini” è stato redatto dall’ingegnere Carmelo Paratore, responsabile del Secondo Settore – Area Infrastrutture e Manutenzioni – (Responsabile Unico del procedimento è l’ingegnere Michele Gatto, dirigente del Terzo Settore Area Territorio e Ambiente); prevede un costo complessivo di 3.000.000 di euro, di cui 1.500.000 euro per lavori di adeguamento sismico, 450.000 euro per interventi di manutenzione straordinaria e 50.000 euro per gli oneri della sicurezza mentre 1.000.000 euro restano a disposizione dell’amministrazione comunale.

I lavori previsti per la Scuola Elementare “Lombardo Radici” prevedono, invece, secondo il progetto redatto dal citato ingegnere Paratore (RUP è sempre l’ingegnere Gatto), un costo complessivo di 2.405.189 euro; di questi 1.841.000 euro per lavori così suddivisi: 1.275.000 per lavori di adeguamento sismico, 236.000 adeguamento impianti, 280.000 euro per manutenzione straordinaria finiture e 50.000 per gli oneri della sicurezza, mentre a 564.189 euro ammonta la somma a disposizione dell’amministrazione comunale.

Infine, per la Scuola Elementare e Materna di Patti Marina, il cui progetto è stato redatto dall’ingegnere Michele Gatto (Rup è l’ingegnere Carmelo Paratore) il costo complessivo di 1.630.000 euro. La perizia prevede, in questo caso, anche la parziale demolizione e ricostruzione dell’edificio. Gli interventi prevedono un costo di 600.000 euro per gli interventi di adeguamento sismico, 500.000 euro per interventi di manutenzione straordinaria e 30.000 euro per gli oneri di sicurezza; a disposizione dell’amministrazione comunale rimangono 500.000 euro.

L’esecutivo, infine, ha autorizzato il sindaco Mauro Aquino a partecipare al bando pubblico diramato, come ricordato prima, dall’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale – Dipartimento regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale – Servizio XI – Interventi per l’edilizia scolastica ed universitaria. Ha, nello stesso tempo, autorizzato i due tecnici ingegneri Gatto e Paratore a redigere gli atti necessari e consequenziali per il raggiungimento dell’obiettivo prefissato dall’amministrazione comunale.

 

 

Nicola Arrigo

 
Patti 24
Gruppo Chiuso · 15.270 membri
Iscriviti al gruppo
 

“Il mondo è iniquità: se lo accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice.”

Jean-Paul Sartre

RSS Sicilia